IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Rafforzata la sicurezza dell'impianto fotovoltaico di Aprilia in tempi record

Rafforzata la sicurezza dell'impianto fotovoltaico di Aprilia in tempi record

Da  quest'anno, la regione Lazio ha un nuovo impianto fotovoltaico all'avanguardia in termini di tecnologia e sicurezza.
Esteso su una superficie di circa 7,5  ettari, l'impianto fotovoltaico situato nel comune di Aprilia, in provincia di Latina, presenta una potenza complessiva pari a circa 3 megawatt; l'impianto hauna produzione annua di 4.170 MWh ed un risparmio in emissioni in atmosfera di 2.500 tonnellate CO2 ogni anno, equivalenti alla mancata combustione di circa 780  tonnellate/anno di petrolio o derivati fossili.
 
Come per tutti questi siti, una delle maggiori problematiche da affrontare è legata al rischio di sottrazioni indebite dei pannelli fotovoltaici contenuti. A questo scopo vengono generalmente adottate delle soluzioni di recinzione perimetrale associate talvolta a sistemi di videosorveglianza.
 
Per la fornitura e la posa in opera di recinzioni di protezione del sito dalle possibili violazioni e dagli ingressi non autorizzati, è stata incaricata Betafence Security Projects -  la società di contracting Betafence specializzata nellagestione di grandi progetti infrastrutturali e di progetti complessi che prevedono automazione, controllo accessi e rivelatori.
Per l'elevata rigidità garantita, la qualità e la lunga durata nel tempo, il prodotto scelto per l'intervento è Nylofor 3D PRO Betafence, installato per un perimetro totale di 1050 ml.
A completamento della recinzione è stato posto un resistente cancello Robusta IT.
 
La peculiarità dell'intervento è stata la velocità d'installazione: grazie alla professionalità e l'esperienza del team tecnico di Betafence Security Projects, la messa in opera di pannelli e cancello ha richiesto soltanto 15 giorni lavorativi.
L'opera è stata conclusa in tempi record nonostante le difficoltà dovute al terreno paludoso e fangoso che ha reso difficile e rallentato fortemente la movimentazione dei mezzi.
Le condizioni climatiche del periodo tra dicembre e gennaio - momento svantaggioso per l'esecuzione dei lavori - hanno costituito un'ulteriore criticità.
 
Ancora una volta il riconoscimento della competenza e della specializzazione delle professionalità di Betafence Security Projects, nonché le molteplici referenze nel settore, hanno portato alla scelta di quest'azienda quale partner più idoneo per un progetto di rilevanza nazionale.
 
 
NYLOFOR 3D  PRO: il più elevato grado di rigidità per una protezione ottimale
Progettato prevalentemente per le recinzioni professionali di edifici pubblici, centri commerciali, impianti sportivi e fabbricati industriali, ma indicato anche per l'edilizia privata, Nylofor 3D PRO è in grado di offrire alta protezione ed al contempo il più elevato grado di rigidità, doti conferite dalla robusta rete formata da fili d'acciaio (di diametro 5mm)  elettrosaldati con maglie rettangolari  (250 x 50 mm) e nervature orizzontali di rinforzo (100x50 mm).
Il  sistema  Nylofor 3D PRO è formato da pannelli della larghezza di 2500 mm, muniti di punte di 30 mm su un solo lato, disponibili in  diverse altezze (min 1030 mm/max 2430 mm) e abbinati a tre differenti modelli di pali (Bekafast-Bekafix-quadrati) ognuno con relativi accessori di fissaggio. 
Di elevata qualità, a costi contenuti, il  sistema completo di protezione ottimale Nylofor 3D PRO prevede l'integrazione di cancelli all'avanguardia tipo Nylofor 3D per i pedonali e i carrai a battente e della tipologia Robusta per gli scorrevoli.
Caratterizzato da uno speciale trattamento protettivo costituito da zincatura e seguente rivestimento in PVC (con spessore minimo di 60 micron), tale sistema dura a lungo, resistendo alla corrosione degli agenti atmosferici.
Nylofor Pro è disponibile nel colore standard verde RAL 6005.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
15/11/2018

Tariffe incentivanti e detassazione Tremonti Ambiente, prorogati i termini

Il GSE ha prorogato al 31 dicembre 2019 il termine indicato per l'attestazione della rinuncia al beneficio fiscale, precedentemente fissato al 22 novembre, per gli operatori incorsi nel divieto di cumulo tra Conti Energia e la  “Tremonti ...

12/11/2018

La rinascita di Chernobyl: da nucleare, ad energia solare

A più di 30 anni dal disastro nucleare della centrale di Chernobyl, un impianto fotovoltaico da 1MW ha iniziato a produrre energia pulita che soddisfa il fabbisogno energetico di 2 mila abitazioni. Una rinascita per tutta la zona della vecchia ...

08/11/2018

Lo scenario per il fotovoltaico italiano da oggi al 2030

Dal convegno organizzato da Althesys a Rimini e dedicato alle prospettive del fotovoltaico in Italia è emerso che è necessario aumentare gli sforzi per assicurare il rispetto dei target fissati dalla UE. Si deve intervenire sugli impianti ...

31/10/2018

Il fotovoltaico apre la strada verso lautoconsumo

Nel 2017 l’autoconsumo è stato pari a 4.889 GWh, ovvero il 20,1% della produzione complessiva degli impianti fotovoltaici, in crescita dell’1,9% rispetto al 2016. Un settore dalle grandi potenzialità ma che presenta ancora troppi ...

05/10/2018

- 17% per fotovoltaico, eolico e idroelettrico nei primi 8 mesi del 2018

Anie Rinnovabili ha pubblicato l'Osservatorio FER di agosto che mostra ancora un calo, -17%, delle installazioni nei primi 8 mesi dell'anno rispetto al 2017.      Nel periodo gennaio-agosto 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, ...

03/10/2018

La Cina sperimenta per la prima volta finestre fotovoltaiche e isolanti

I ricercatori della South China University of Technology hanno sviluppato un prototipo di finestra fotovoltaica in grado di svolgere due funzioni differenti e molto importanti: produrre energia ed isolare termicamente.   a cura di Tommaso ...

28/09/2018

Blockchain al servizio della digital energy

Il settore energetico è protagonista di una vera e propria trasformazione digitale, verso un modello di produzione decentralizzata e distribuita di energia elettrica, in cui gli acquisti e le vendite di energia elettrica saranno certificati ...

28/09/2018

Le osservazioni di Anie Rinnovabili sullo schema di Decreto FER

ANIE Rinnovabili, che ha analizzato la bozza di Decreto ministeriale di incentivazione alle FER, esprime molta soddisfazione per la programmazione su base triennale e la possibilità di installazione di moduli fotovoltaici a seguito della bonifica da ...