IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Renzo Piano progetta il nuovo tribunale di Toronto secondo lo schema LEED Silver

Renzo Piano progetta il nuovo tribunale di Toronto secondo lo schema LEED Silver

Il progetto realizzato da una collaborazione tra Renzo Piano e lo studio NORR Architects & Engineers sarà realizzato entro il 2022, con massima attenzione a risparmio energetico e idrico, riduzione delle emissioni di CO2 e miglioramento della qualità ecologica degli interni

 

Renzo Piano progetta il nuovo tribunale di Toronto secondo lo schema LEED Silver

 

Dopo aver progettato il nuovo tribunale della capitale francese, Renzo Piano si aggiudica la realizzazione del nuovo tribunale di Toronto che punta alla certificazione LEED Silver.

 

L’archistar Renzo Piano sbarca in Canada dove, con la collaborazione dello studio NORR Architects & Engineers, ha progettato il nuovo tribunale di Toronto. La nuova “courthouse” sorgerà nel cuore della città canadese e accoglierà in un’unica sede le diverse corti di giustizia attualmente distribuite in diverse parti della città.

 

Il progetto mira ad ottenere la certificazione volontaria LEED di livello Silver.

La nota certificazione LEED è stata sviluppata dalla U.S. Green Building Council ed è applicabile a qualunque edificio realizzato con precisi criteri di sostenibilità. La certificazione riconosce, e premia, le prestazioni della struttura in settori chiave come il risparmio energetico, quello idrico, la riduzione delle emissioni di CO2, il miglioramento della qualità ecologica degli interni, i materiali e le risorse impiegati.

Il nuovo tribunale di Toronto: design e cultura

Dopo un anno di collaborazione tra i due studi di architettura, Infrastrucuture Ontario, società privata con finalità pubbliche creata per far avanzare il programma di modernizzazione delle infrastrutture provinciali, ha svelato il progetto definitivo e dettato i tempi di realizzazione che permetteranno al nuovo tribunale di Toronto di vedere la luce nella primavera del 2022.

 

Il cuore del progetto è senza dubbio l’ingresso, una vetrata alta venti metri che permette alla luce naturale di illuminare l’interno dell’edificio e collegare idealmente gli spazi esterni con quelli interni “creando un'immagine forte e immediata che servirà ad esprimere la natura pubblica del tribunale all'interno della città”. 

 

Massima illuminazione naturale per il nuovo tribunale di Toronto firmato Renzo Piano

 

Tutta la struttura si basa sul concetto di trasparenza, a voler sottolineare l’importanza dello spazio pubblico dell'edificio e creare un paesaggio urbano attivo.

 

Durante gli scavi di preparazione alla costruzione del nuovo tribunale di Toronto, Infrastructure Ontario ha intrapreso un complesso scavo archeologico che ha portato alla luce migliaia di reperti risalenti al periodo in cui il sito faceva parte del St. John's Ward, uno dei primi insediamenti di immigrati di Toronto. Per questo, l’edificio ospiterà anche un centro educativo pubblico per istruire i visitatori sulla storia indigena e sulle questioni relative al sistema giudiziario in Ontario. Un progetto ampio, sostenibile (il livello Silver della certificazione LEED prevede una serie di requisiti restrittivi) che intende rafforzare il nucleo civico della città. La Toronto Courthouse è il primo progetto dello studio Renzo Piano Building Workshop in Canada, un edificio volutamente razionale per renderlo più efficiente dal punto di vista funzionale, finanziario ed ambientale.

 

Pianta nuovo tribunale Toronto firmato Renzo Piano

 

a cura di Tommaso Tautonico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
08/02/2019

Il progetto dellasilo di MAD Architects a Pechino tra passato e futuro

Non un semplice asilo, ma un incredibile progetto architettonico: lo studio MAD Architects è la prestigiosa firma del nuovo Courtyard Kindergarten, il cui progetto verrà ultimato nel 2019   a cura di Fabiana ...

06/02/2019

Pareti in legno, performanti ed ecosostenibili

Nell’edilizia in legno c’è molta attenzione all’eco sostenibilità. Lo testimoniano le varie proposte presenti a Klimahouse, attente all’efficienza energetica   a cura di Andrea Ballocchi       Il ...

29/01/2019

Il Canada e il suo centro sulla sostenibilit ad energia zero

La città canadese di Hamilton, in Ontario, ha inaugurato da poco il nuovo Joyce Center for Partnership and Innovation building. Il primo edificio istituzionale dell’intero Canada ad energia zero: un laboratorio e un centro di ricerca incentrato ...

24/01/2019

Wikkelhouse, la tiny house in cartone 100% riciclabile

Le case del futuro? In cartone e 100% riciclabili. Questo è l’ambizioso progetto di Fiction Factory, una sfida che rivoluzionerà il modo di intendere le abitazioni   a cura di Fabiana Valentini     Wikkelhouse, ...

16/01/2019

In Europa si lavora alla ristrutturazione zero energy

Il progetto UE Transition Zero vuole estendere in Europa il metodo Energiesprong per ristrutturare e trasformare vecchie abitazioni in case Net Zero Energy   a cura di Andrea Ballocchi     L’edilizia deve cambiare il proprio status ...

16/01/2019

L'edificio in legno pi alto d'Europa a Jesolo

Lo studio DEMOGO ha realizzato a Jesolo la Cross Lam Tower, una struttura di 12 piani realizzata secondo i principi della bioarchitettura. E' l'edificio in legno più innovativo e alto d’Europa. Su Casa.it le abitazioni in ...

11/01/2019

IR Arquitectura sperimenta con il design modulare

Una mini casa per vivere a contatto con la natura. Formata da 5 moduli essenziali, dotata di pannelli solari e flessibile a seconda delle esigenze   a cura di Fabiana Valentini     Le case del futuro? Essenziali, ecologiche e di piccole ...

21/12/2018

Amsterdam Valley, un'oasi verde nel quartiere commerciale

Il quartiere Zuidas di Amsterdam è il principale centro d’affari internazionali dei Paesi Bassi. A causa del suo target business, il quartiere non attrae l’interesse di chi vorrebbe viverci. Almeno sino ad ora.   a cura di Tommaso ...