IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Residenze studentesche a basso consumo energetico a Heidelberg

Residenze studentesche a basso consumo energetico a Heidelberg

Sull’intero complesso installati profili in PVC Schüco a basso consumo energetico

Sono state recentemente realizzate per gli studenti dell’Università di Heidelberg in Germania delle nuove residenze con struttura portante in legno, che uniscono un'architettura moderna a bassissimi consumi energetici, grazie all'involucro ottimizzato energeticamente, pompe di calore aria/acqua e un impianto FV efficiente che permette di ridurre praticamente a zero i costi per riscaldamento e acqua calda.

Il sistema modulare delle residenze studentesche di Heidelberg è composto da 3 edifici che si elevano su cinque piani con 265 posti letto suddivisi in appartamenti da una, due o tre stanze e contengono 12 ambienti di lettura, studio e servizi.

I moduli sono stati pensati per rispondere all’esigenza del committente: avere costruzioni di qualità che ospitassero il maggior numero di persone possibili, impiegando una superficie minima. Il montaggio e la finitura dei moduli è avvenuta sul posto consentendo tempi rapidi di realizzazione: 5 mesi per la realizzazione dei 3 corpi edilizi, con una media di 6 moduli al giorno.

La struttura è caratterizzata da un sistema di colori pensato per mettere in risalto il senso di unitarietà nei tre edifici: varie tonalità di grigio per le facciate esterne e la scelta dei colori primari per gli interni, così da definirne l’identità individuale.

Per contribuire al raggiungimento dell’ambizioso obiettivo di ridurre quasi a zero il consumo energetico per il riscaldamento degli ambienti, i progettisti hanno scelto il sistema di finestre Schüco Alu Inside che offre infissi a risparmio energetico adatti allo standard di Casa Passiva, con tripli vetri isolanti e ventilazione della battuta. Il profilo in PVC Schüco Alu Inside, che compone le finestre scelte per gli alloggi e rispetta lo standard Casa Passiva: tripli vetri isolanti rivestiti (Ug = 0,5 W/m²K) e profilo a 7 camere con tripla guarnizione e tecnologia composita in alluminio, per garantire eccellenti valori di termotrasmittanza, con Uf = 0,74 W/m²K e un valore di isolamento acustico migliorato di 32 dB.

Residenze per studenti a Heidelberg
Finestre con sistemi in PVC Schüco Alu Inside. Photo by Schüco International KG

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/09/2018

A New York appartamenti futuristici firmati Zaha Hadid

Il progetto 520 West 28th Street è il palazzo futuristico firmato dall’architetto Zaha Hadid. Un edificio sbalorditivo, alto 11 piani, che sorge nelle vicinanze dell’affascinante High Line Park di  New York.   a cura di Tommaso ...

11/09/2018

Hong Kong ospiterà Aero Hive, il grattacielo che respira

Lo studio di architettura Midori Architects ha vinto il premio Skyhive Skyscraper Challenge con il progetto futuristico Aero Hive. Due grattacieli progettati per adattarsi alle sfide del clima locale e ridurre la CO2 nell’aria.   a cura di ...

07/09/2018

Una villa ad alta efficienza energetica con SPA

A Brembio, in provincia di Lodi è in via di realizzazione uno dei primi progetti Ecolibera, con tetto fotovoltaico, piscina e SPA.    a cura di Silvia Giacometti     Ecolibera non è solo un progetto ma un concetto ...

07/09/2018

ZEPHIR Passivhaus Italia per la riqualificazione delle Torri di Madonna Bianca

Il Team di progettazione ZEPHIR Passivhaus Italia in collaborazione con gli Studi Bombasaro e Campomarzio ha vinto il concorso di progettazione di tre delle 11 torri di Villazzano che saranno riqualificate secondo la prospettiva nzeb e dell’efficienza ...

06/09/2018

Vivere in case ecosostenibili ricavate da vecchie navi mercantili

Marine Doc è il progetto che prevede la trasformazione delle vecchie navi fluviali mercantili in disuso, in nuove abitazioni di lusso ed eco sostenibili, completamente autonome dal punto di vista energetico.   a cura di Tommaso ...

05/09/2018

Alloggio temporaneo ad energia solare: sostenibilità ambientale e sociale

A Cambridge, un simpatico edificio del XIX secolo, che rischiava di essere demolito, è stato ristrutturato e trasformato in un alloggio alimentato ad energia solare a disposizione delle famiglie più bisognose. Il cuore del progetto? Puntare ...

31/08/2018

In Brasile la sostenibilità entra in classe

A Tocantins, in Brasile, è stata realizzata una scuola che ha previsto l'utilizzo di materiali locali dove la sostenibilità ambientale è al centro di tutto. I bambini apprendono senza perdere il senso di appartenenza alla loro terra e il ...

27/08/2018

National Trade Building ad alta sostenibilità

Il National Trade Building è un progetto ideato dallo Studio Marco Piva per la città di Harbin in Cina. Si tratta di un progetto innovativo poichè ricorre a un sistema modulare, con un disegno di ritmi di facciata che, come una texture, ...