IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Rockwool e CORTEXA per un cappotto di qualità

Rockwool e CORTEXA per un cappotto di qualità

Rockwool, leader mondiale nella produzione di lana di roccia, annuncia la partnership con CORTEXA, il consorzio italiano nato nel luglio 2007 che unisce sotto un unico marchio le competenze di aziende leader nel sistema di isolamento a cappotto. Gli obiettivi sono chiari e comuni: rispondere a precise esigenze degli operatori del settore edile e diffondere le buone pratiche, nonché la qualità di ogni componente del sistema, così da garantire un isolamento termico integrale conforme ai più elevati standard qualitativi.
La sostenibilità ambientale e l'efficienza energetica sono valori che caratterizzano fortemente e accomunano le due realtà: Rockwool e CORTEXA credono entrambe nella riduzione delle emissioni inquinanti grazie alla diffusione della tecnologia a cappotto, che rende possibile un forte abbattimento dei consumi nell'ambito edile.
L'attenzione costante per l'ambiente è infatti una priorità per il gruppo Rockwool e trova applicazione concreta nella qualità dei suoi prodotti: è dimostrato da enti di ricerca indipendenti (Force Technology-dk) che la lana di roccia Rockwool, secondo valutazioni sul ciclo di vita del prodotto (LCA), è in grado di far risparmiare nel tempo oltre cento volte l'energia necessaria per produrla, trasportarla e smaltirla.
Il cappotto in lana di roccia è largamente utilizzato in molti paesi europei - come Germania, Austria e Polonia - dove la tecnologia è diffusa da oltre vent'anni e dove le normative tecniche risultano essere particolarmente evolute. La forte esperienza e il know-how acquisito in questi decenni a livello europeo hanno permesso a Rockwool di introdurre prodotti ottimizzati per questa applicazione in grado di garantire, grazie alla tecnologia a doppia densità, elevate prestazioni meccaniche e termiche. Le caratteristiche della lana di roccia (isolante termico e acustico incombustibile) si riflettono sensibilmente sulle prestazioni del sistema e lo rendono sempre più apprezzato anche nel mercato italiano.
"Siamo molto soddisfatti di aver intrapreso questa collaborazione con il consorzio CORTEXA, che da ormai due anni sta dimostrando quanto sia importante diffondere buone pratiche per la realizzazione di un sistema che è in grado di migliorare sia il bilancio energetico che il comfort abitativo dei nostri edifici," sottolinea Paolo Migliavacca, Marketing Manager di Rockwool Italia. "L'impegno in questa direzione è prerogativa anche della nostra azienda e siamo sicuri che questa partnership ci permetterà di intensificare ancora di più i nostri sforzi nella promozione del risparmio energetico in edilizia grazie a prodotti e sistemi di qualità".
 
Per ulteriori informazioni
www.rockwool.it
www.cortexa.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
17/01/2019

L'energia rinnovabile è la fonte più competitiva nei paesi arabi

I paesi del GCC, Consiglio di Cooperazione del Golfo, nell'ambito dei propri piani di sviluppo, installeranno 7 gigawatt (GW) di nuova capacità di energia elettrica da fonti rinnovabili entro gli inizi del ...

16/01/2019

In Europa si lavora alla ristrutturazione zero energy

Il progetto UE Transition Zero vuole estendere in Europa il metodo Energiesprong per ristrutturare e trasformare vecchie abitazioni in case Net Zero Energy   a cura di Andrea Ballocchi     L’edilizia deve cambiare il proprio status ...

15/01/2019

L’idrogel salato che cattura l’umidità dell’aria per produrre acqua

L’aria della Terra contiene quasi 13 mila miliardi di tonnellate d’acqua, una riserva di acqua potabile enorme e rinnovabile. Ogni tentativo di sfruttare questa fonte di acqua è stato inefficiente, costoso e complesso. Almeno sino ad ...

14/01/2019

La corretta gestione della risorsa idrica in Italia

Il 30 gennaio a Milano la presentazione del Water Management Report: focus sulle applicazioni e il potenziale di mercato in Italia       L'Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano presenta il 30 gennaio ...

10/01/2019

Rinnovabili al 30% nel 2030 nel Piano nazionale per energia e clima

Mise e Ministero dell’Ambiente hanno inviato alla Commissione europea la proposta per il Piano nazionale integrato per l'Energia ed il Clima (PNIEC) al 2030. Una volta approvato gli obiettivi saranno vincolanti      Inviata a ...

09/01/2019

Canapa “rinforzata”, l’edilizia green migliora e conviene

Il progetto europeo ISOBIO ha sperimentato e intende promuovere materiali edili naturali a base canapa commercialmente interessanti   a cura di Andrea Ballocchi     La canapa e altri materiali naturali sono ottimi alleati per abbattere ...

08/01/2019

Le buone notizie su ambiente ed energia che hanno caratterizzato il 2018

Il sistema energetico globale è in rapida trasformazione, gli obiettivi di sviluppo sostenibile al 2030 e l'accordo di Parigi sul clima, impongono ai paesi, città e imprese di tutto il mondo di intraprendere azioni significative per lo sviluppo ...

07/01/2019

Isola URSA a Klimahouse: va in scena la sostenibilità!

In occasione di Klimahouse di Bolzano, dal 23 al 26 gennaio torna “Isola URSA”, la struttura dal grande impatto visivo che quest'anno ospiterà momenti di formazione e approfondimento su sostenibilità e ambiente, moderati da ...