Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Rockwool e CORTEXA per un cappotto di qualità

Rockwool e CORTEXA per un cappotto di qualità

Rockwool, leader mondiale nella produzione di lana di roccia, annuncia la partnership con CORTEXA, il consorzio italiano nato nel luglio 2007 che unisce sotto un unico marchio le competenze di aziende leader nel sistema di isolamento a cappotto. Gli obiettivi sono chiari e comuni: rispondere a precise esigenze degli operatori del settore edile e diffondere le buone pratiche, nonché la qualità di ogni componente del sistema, così da garantire un isolamento termico integrale conforme ai più elevati standard qualitativi.
La sostenibilità ambientale e l'efficienza energetica sono valori che caratterizzano fortemente e accomunano le due realtà: Rockwool e CORTEXA credono entrambe nella riduzione delle emissioni inquinanti grazie alla diffusione della tecnologia a cappotto, che rende possibile un forte abbattimento dei consumi nell'ambito edile.
L'attenzione costante per l'ambiente è infatti una priorità per il gruppo Rockwool e trova applicazione concreta nella qualità dei suoi prodotti: è dimostrato da enti di ricerca indipendenti (Force Technology-dk) che la lana di roccia Rockwool, secondo valutazioni sul ciclo di vita del prodotto (LCA), è in grado di far risparmiare nel tempo oltre cento volte l'energia necessaria per produrla, trasportarla e smaltirla.
Il cappotto in lana di roccia è largamente utilizzato in molti paesi europei - come Germania, Austria e Polonia - dove la tecnologia è diffusa da oltre vent'anni e dove le normative tecniche risultano essere particolarmente evolute. La forte esperienza e il know-how acquisito in questi decenni a livello europeo hanno permesso a Rockwool di introdurre prodotti ottimizzati per questa applicazione in grado di garantire, grazie alla tecnologia a doppia densità, elevate prestazioni meccaniche e termiche. Le caratteristiche della lana di roccia (isolante termico e acustico incombustibile) si riflettono sensibilmente sulle prestazioni del sistema e lo rendono sempre più apprezzato anche nel mercato italiano.
"Siamo molto soddisfatti di aver intrapreso questa collaborazione con il consorzio CORTEXA, che da ormai due anni sta dimostrando quanto sia importante diffondere buone pratiche per la realizzazione di un sistema che è in grado di migliorare sia il bilancio energetico che il comfort abitativo dei nostri edifici," sottolinea Paolo Migliavacca, Marketing Manager di Rockwool Italia. "L'impegno in questa direzione è prerogativa anche della nostra azienda e siamo sicuri che questa partnership ci permetterà di intensificare ancora di più i nostri sforzi nella promozione del risparmio energetico in edilizia grazie a prodotti e sistemi di qualità".
 
Per ulteriori informazioni
www.rockwool.it
www.cortexa.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
26/04/2019

The Smarter E premia l'efficienza energetica e la sostenibilità

In un panorama segnato da cambiamenti sempre più veloci che interessano digitalizzazione e decentralizzazione del mondo energetico, The smarter E si impegna nell’organizzazione di eventi le cui tematiche riguardano la costante crescita ...

18/04/2019

UniCredit, Eni gas e luce e Harley&Dikkinson insieme per la riqualificazione energetica

Eni gas e luce con il contributo di Harley&Dikkinson mette a disposizione CappottoMio, un servizio dedicato appositamente alla riqualificazione energetica e agli interventi per la sicurezza sismica degli edifici condominiali.   A cura di Fabiana ...

17/04/2019

Impianti fotovoltaici, grazie agli incentivi crescono le offerte nel settore rinnovabili

Negli ultimi mesi, è crescente la richiesta di nuove offerte per il settore delle energie rinnovabili. Secondo ricerche autorevoli, le persone prendono coscienza sia della necessità di uno sviluppo sostenibile, sia è sempre ...

16/04/2019

La microcogenerazione a celle a combustibile, questa sconosciuta!

E' un settore dall'enorme potenziale troppo spesso ancora sottovalutato. Ora il progetto europeo PACE aiuterà lo sviluppo di questa tecnologia che genera in maniera sostenibile energia termica ed ...

10/04/2019

La strada più vantaggiosa per combattere il surriscaldamento? Le energie rinnovabili

Uno studio internazionale, cui ha partecipato l'Università di Firenze, ha messo a confronto l'investimento necessario per la realizzazione di impianti fotovoltaici ed eolici con quello richiesto per realizzare nuove tecniche di ...

08/04/2019

Il padiglione sostenibile MultiPly al Salone del Mobile

Il padiglione alto dieci metri a impatto ambientale zero realizzato in tulipier americano tra i protagonisti del FuoriSalone, dall'8 al 19 aprile nel cortile dell'Università degli Studi di Milano      Fra i principali eventi della ...

05/04/2019

La corsa delle rinnovabili italiane per soddisfare il 28% dei consumi al 2030

Anche se l’Italia dipende molto dall’estero per le importazioni di combustibili fossili, la quota delle rinnovabili nella produzione elettrica è passata dal 17% del 2007 al 36%. Il MED & Italian Energy ...

04/04/2019

Bioedilizia, bene il comparto delle case in legno, belle ed efficienti

Quello delle case in legno è un settore in controtendenza rispetto al mercato delle costruzioni: l'Italia, con un valore di 1,3 miliardi di euro è il quarto produttore in Europa. Il made in Italy sempre più apprezzato anche ...