IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Le rinnovabili ad aprile coprono il 47% della domanda elettrica

Le rinnovabili ad aprile coprono il 47% della domanda elettrica

I dati pubblicati da Terna confermano il calo della domanda di elettricità ad aprile; forte crescita per le rinnovabili che hanno coperto il 47% della domanda, contro il 36% del 2019. +26,9% per il fotovoltaico, in calo l'eolico

 

Le rinnovabili ad aprile coprono il 47% della domanda elettrica

 

Gli effetti del lockdown dovuto alle misure di contenimento per il coronavirus naturalmente si fanno sentire anche a livello di consumi di energia: Terna ha infatti pubblicato i dati aggiornati che, con una domanda di 19,9 miliardi di kWh, evidenziano un calo ad aprile del 17,2% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Ricordiamo che già a marzo si è registrato un crollo della domanda di elettricità del 10.2%.

 

Nel 2020 c'è stato un giorno lavorativo in più (21 vs 20) e la temperatura media è stata in linea con quella del 2019.
Il dato destagionalizzato e corretto dagli effetti di calendario e temperatura porta la variazione a -18,2%.

 

L'unica settimana di aprile in cui i dati sono in linea con quelli del 2019 è quella del 20 al 26 Aprile, in cui nello scorso anno c'è stata Pasqua. In coincidenza con le festività pasquali 2020 (6/12 aprile) si registra la flessione più significativa, -23,7%.

 

Terna: domanda energia aprile 2020 vs aprile 2019

 

In tutta Italia il valore è negativo, si va dal -20,3% al Nord, al -16% al Centro al -11,2% al Sud.

 

Nel mese di aprile 2020 la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per il 95,9% con produzione nazionale e per il 4,1% dal saldo dell’energia scambiata con l’estero.

 

Nel complesso nei primi 4 mesi dell'anno si registra un calo della domanda del 7,4% rispetto al 2019.
Rispetto a marzo 2020 c'è stato una variazione negativa del 7.5%, che conferma l'andamento decrescente del trend.

Bilancio energetico e rinnovabili

Ad aprile 2020 la richiesta di energia è stata pari a 19.910GWh (-17,2% rispetto ad aprile 2019), in calo del 21,4% la produzione termoelettrica, si registra un aumento (+7,5%) della produzione da Fonti Rinnovabili, crescono la produzione idrica (+10,4%) e quella fotovoltaica +26,9%, segno - per eolico.

 

La produzione nazionale netta (19,4 miliardi di kWh) è risultata in flessione (-10,8%) rispetto ad aprile 2019.

 

Terna: Bilancio energetico termico e rinnovabili ad aprile 2020

 

Le fonti rinnovabili hanno coperto il 47% della domanda, in crescita rispetto allo stesso periodo del 2019 (36%); il 49% della domanda è stato soddisfatto da Fonti Energetiche Non Rinnovabili e la restante quota dal saldo estero.

 

Nel 2020, la richiesta di energia elettrica è stata di 96.888GWh ed è stata soddisfatta per il 51% dalla produzione da Fonti Energetiche Non Rinnovabili (-15,7% rispetto al 2019), per il 36% da Fonti Energetiche Rinnovabili (+2.3%) e la restante quota dal saldo estero.

 

Aprile 2020: composizione fabbisogno energetico tra rinnovabili e fossili

 

 

Più nel dettaglio: in crescita le fonti di produzione geotermica (+1,1%), idroelettrica (+9,3%) e fotovoltaica (+26,9%); in flessione le fonti eolica (-14,3%).

 

Ad aprile la composizione di dettaglio della produzione da fonti rinnovabili registra una variazione percentuale in aumento mom (11,5%). La produzione è in aumento del 2,3% rispetto all’anno precedente.

 

Nel 2020 il 40,5% della produzione nazionale netta è stata da Fonti Energetiche Rinnovabili per un valore pari a 34,7 TWh.
Ad Aprile 2020 la produzione da FER ha contribuito per il 48,5% alla produzione totale netta nazionale.

 

Fabbisogno energetico, dettaglio FER: apile 2020 e gennaio-aprile

Fotovoltaico

L’energia prodotta da fonte fotovoltaica a marzo, pari a 2.765GWh, è in aumento rispetto al mese precedente di 724GWh (+35%); il dato progressivo annuo è in aumento rispetto all’anno precedente (+(+8,2%). Ad aprile il fotovoltaico ha coperto il 14% della domanda.

 

Fotovoltaico ad aprile 2020: produzione e consistenza

 

Eolico

L’energia prodotta da fonte eolica nel mese di aprile a 1.263GWh, è in riduzione rispetto al mese precedente del 28,3% (- 498GWh). In calo del -16,8% rispetto all'anno precedente.

 

 Eolico: produzione e consistenza ad aprile 2020

 

Idroelettrico

Ad aprile l’energia prodotta da fonte idroelettrica (impianti a bacino, serbatoio e acqua fluente) pari a a 3.607GWh è in aumento rispetto al mese precedente di 785GWh (+27,8%), cresce anche del +15,3 il dato progressivo annuo rispetto all’anno precedente.

 

Idroelettrico: produzione e consistenza ad aprile 2020

 

Geotermico

L’energia prodotta da fonte geotermica nel mese di Marzo 2020 a 477GWh cala rispetto al mese precedente di 21GWh (-4,2%). Il dato progressivo annuo è in aumento (+1,9%) rispetto all’anno precedente.

 

Geotermico: produzione e consistenza ad aprile 2020

 

Scarica il Rapporto mensile Terna di Aprile 2020

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
06/07/2020

Innovazione dell'energia pulita per raggiungere emissioni zero

L'innovazione è la chiave per promuovere le nuove tecnologie e far progredire quelle esistenti per il raggiungimento degli obiettivi climatici di zero emissioni di anidride carbonica e migliorare la sicurezza energetica. ...

01/07/2020

REMOTE riceve un premio alla European Sustainable Energy Week 2020

REMOTE (Remote area Energy supply with Multiple Options for integrated hydrogen-based Technologies) è stato premiato come migliore progetto di energia sostenibile nella categoria Innovation in occasione della European Sustainable Energy Week ...

30/06/2020

A maggio record rinnovabili che coprono il 51,2% della domanda

Pubblicato da Terna il rapporto mensile sul sitema elettrico: forte calo a maggio dei consumi di energia elettrica. Segno + per fotovoltaico, idrico ed eolico. La produzione da fonti rinnovabili ha coperto il 51,2% della domanda, in crescita rispetto ...

29/06/2020

Edifici storici, un patrimonio da risanare e proteggere

Un quarto del patrimonio edilizio esistente in Europa è formato da edifici storici. Opportuni interventi di riqualificazione potrebbero garantire efficienza, comfort e minori emissioni. Dal 14 al 16 aprile 2021 a Bolzano la conferenza SBE21 ...

26/06/2020

Isolanti naturali per l’edilizia da vetro riciclato e alghe

Dalla ricerca italiana è stata messa a punto una soluzione sotto forma di schiuma isolante prodotta a partire da vetro riciclato e con una metodologia green   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli argomenti: Isolanti in ...

25/06/2020

La trasformazione energetica al centro del programma di recupero sostenibile

La maggiore diffusione delle energie rinnovabili, l'efficienza energetica e le misure di transizione energetica rappresentano un investimento lungimirante per uscire della crisi scatenata dalla pandemia COVID-19. Il nuovo Rapporto di ...

22/06/2020

Bene i piani PNIEC per le rinnovabili, meno su efficienza

La commissaria Ue all'energia, Kadri Simson, in una conferenza stampa ha fatto il punto sull'impegno dell'Unione sui temi della sostenibilità e neutralità climatica e ha anticipato che dalle analisi sui vari PNIEC, il Vecchio Continente dovrebbe ...

19/06/2020

Climatizzazione: cosa cambia con l’ecobonus 110% e gli obiettivi nZEB

Che opportunità offre l’ecobonus al 110% al settore della climatizzazione? Quale evoluzione e ruolo avranno le soluzioni efficienti oggi e in vista dell’edilizia nZEB? La parola agli esperti   a cura di Andrea ...