IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Torna SAIE Selection, il concorso internazionale riservato a studenti e architetti under 40

Torna SAIE Selection, il concorso internazionale riservato a studenti e architetti under 40

Si è ufficialmente aperta il 19 marzo la seconda edizione di SAIE Selection, concorso internazionale riservato a studenti e architetti under 40 organizzato da BolognaFiere in collaborazione con Archi-Europe ed Edilio, nato con il duplice obiettivo di "scoprire" giovani talenti e offrire una vetrina ideale dove poter esporre le soluzioni innovative per il domani delle costruzioni.
In linea col tema principale di SAIE 2010, "Integrare per costruire", il titolo di quest'anno è "Integrare per costruire - Soluzioni innovative sostenibili ad elevata integrazione architettonica": scopo del concorso è premiare quei progetti che privilegino gli aspetti legati all'efficienza energetica e al contenimento delle emissioni, che propongano sistemi e tecnologie innovative - materiali, sistemi costruttivi, tecnologie informatiche, green technologies, Building Automation System, ecc. - e che presentino un'attenta analisi dei costi, considerati sia in fase di costruzione che durante l'intero ciclo di vita.
I partecipanti dovranno sia riportare l'appartenenza a una classe di efficienza energetica calcolata utilizzando gli strumenti di valutazione internazionale, sia riportare la documentazione tecnica relativa ad eventuali soluzioni innovative utilizzate nel progetto.
L'appuntamento è particolarmente importante perchè offre l'opportunità a progettisti e studenti di confrontarsi con competitors provenienti da tutto il mondo - 160 partecipanti da 18 paesi i numeri dell'edizione 2009 - e perchè permette di mettere in evidenza quei sistemi, prodotti e tecnologie che hanno ancora troppo poco spazio nel costruire quotidiano.
La giuria, presieduta dall'architetto Mario Cucinella, selezionerà tre progetti per ogni categoria - studenti e giovani progettisti - suddivisi secondo una delle quattro tecnologie costruttive prevalenti, "metallo&vetro", "laterizio", "legno" e "calcestruzzo", per un totale di 24 progetti. Tutti i progetti selezionati saranno esposti presso il Centro Servizi dal 27 al 30 ottobre in concomitanza con l'edizione del SAIE e verranno raccolti in un cd-rom realizzato da BolognaFiere.
I progetti vanno presentati entro il 3 settembre 2010.
 
Per ulteriori informazioni clicca qui

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/01/2019

In Europa si lavora alla ristrutturazione zero energy

Il progetto UE Transition Zero vuole estendere in Europa il metodo Energiesprong per ristrutturare e trasformare vecchie abitazioni in case Net Zero Energy   a cura di Andrea Ballocchi     L’edilizia deve cambiare il proprio status ...

16/01/2019

L'edificio in legno pi alto d'Europa a Jesolo

Lo studio DEMOGO ha realizzato a Jesolo la Cross Lam Tower, una struttura di 12 piani realizzata secondo i principi della bioarchitettura. E' l'edificio in legno più innovativo e alto d’Europa. Su Casa.it le abitazioni in ...

11/01/2019

IR Arquitectura sperimenta con il design modulare

Una mini casa per vivere a contatto con la natura. Formata da 5 moduli essenziali, dotata di pannelli solari e flessibile a seconda delle esigenze   a cura di Fabiana Valentini     Le case del futuro? Essenziali, ecologiche e di piccole ...

21/12/2018

Amsterdam Valley, un'oasi verde nel quartiere commerciale

Il quartiere Zuidas di Amsterdam è il principale centro d’affari internazionali dei Paesi Bassi. A causa del suo target business, il quartiere non attrae l’interesse di chi vorrebbe viverci. Almeno sino ad ora.   a cura di Tommaso ...

19/12/2018

Non demolire la migliore tecnica green

Molto spesso gli edifici più green sorgono al posto di vecchie strutture che vengono demolite. Realizzare un nuovo edificio, significa aggiungere altro calcestruzzo che impiegherà decenni per ripagare il suo debito di carbonio. L'esempio ...

10/12/2018

Ledificio per uffici pi sostenibile al mondo? Il Bullitt Center di Seattle

Realizzato quattro anni fa, il Bullitt Center di Seattle può vantare diverse tecnologie che l’hanno reso uno degli edifici più sostenibili al mondo. Certificato Living Building Challenge, per i prossimi 250 anni eviterà bollette ...

07/12/2018

Una foresta urbana a Treviso

A Treviso, di fronte al fiume Sile, dove un tempo sorgeva una struttura industriale in abbandono, lo studio Stefano Boeri Architetti ha realizzato un piccolo “bosco urbano” a misura della città   a cura di Claudia ...

28/11/2018

Il gioiello europeo di Pegognaga

Nel piccolo paese mantovano è stata realizzata la prima Passivhaus Plus di livello europeo. Una ristrutturazione di due edifici che ha seguito i principi della progettazione energeticamente sostenibile,  con un’attenzione insistente ...