IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Treetop Experience nel cuore della foresta danese

Treetop Experience nel cuore della foresta danese

Un luogo unico da cui ammirare la natura: la Treetop Experience è una torre ecosostenibile di 45 metri che permetterà di ammirare la foresta danese

 

 Lo studio Effekt realizza la torre Treetop Experience nel cuore della foresta danese

 

Un’esperienza unica, completamente immersi nella rigogliosa foresta danese: lo studio di architettura danese Effekt ha dato vita a un incredibile progetto architettonico ribattezzato Treetop Experience. Una torre a spirale si ergerà nell’area verde protetta di Gisselfeld Klosters Skove nei pressi di Haslev a circa un’ora dalla città di Copenaghen.

 

La passerella di 600 metri della torre Treetop Experience in Danimarca

La passerella di 600 metri accompagnerà il visitatore in un suggestivo viaggio nel cuore della natura danese

 

Treetop Experience è una struttura ecosostenibile a basso impatto ambientale che Effekt ha realizzato per il parco avventura Campadventure. Con il progetto dello studio danese sarà possibile ammirare la natura da un punto di vista differente, una vera e propria “green experience” immersi in una delle foreste più belle del Paese, dove ad aspettare i visitatori c’è lo splendido panorama offerto da colline e laghi. 

Una “spirale” immersa nella natura danese: il progetto Treetop Experience 

La torre Treetop Experience sarà composta di una passerella di legno lunga ben 600 metri: la struttura a spirale si eleverà per 45 metri così da offrire una visione unica e spettacolare sul parco di Gisselfeld Klosters Skove. Il percorso di visita partirà dal basso, nel cuore della foresta per salire sempre più verso l’alto: il visitatore potrà ammirare sia la parte più antica che quella più giovane della splendida foresta danese. Il progetto è stato pensato per essere fruibile da tutti, indipendentemente dalle condizioni fisiche.

 

Sulla torre Treetop Experience vi sono spazi di sosta per godere del panorama

Una delle caratteristiche della Treetop Experience: spazi di sosta dove potersi sedere e godere del panorama.

 

Il “trekking verticale” sarà un’esperienza completa poiché le passerelle della torre saranno dotate di piazzole per la sosta dove poter consultare il materiale informativo e conoscere di più sulle specie arboree che abitano nella foresta.

 

Il punto di osservazione più alto della torre Treetop Experience in Danimarca

Nell’immagine è possibile vedere il punto più alto della torre di osservazione.

 

L’architettura curata dallo studio Effekt s’integrerà in maniera armonica con la natura: tutti i materiali della Treetop Experience sono pensati in chiave ecosostenibile per minimizzare l’impatto della struttura sulla natura. Inoltre per la realizzazione della torre a spirale sono stati scelti materiali quali il legno e l’acciaio brunito, in questo modo il progetto architettonico si fonderà con i colori della foresta diventando un tutt’uno con essa.

 

Percorso di trekking che porta alla torre Treetop Experience in Danimarca

 

Scheda progetto

Luogo: Gisselfeld Klosters Skove, Danimarca

Progettista: Effekt

Cliente: Camp Adventure Park

Cronologia di realizzazione: attualmente in corso

a cura di Fabiana Valentini

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
25/09/2018

Qualche consiglio per risparmiare sulle bollette della luce

Prima di tutto passare a lampadine LED certo. Ma non solo. Ci sono piccoli accorgimenti che aiutano a evitare sprechi e risparmiare in bolletta     Come sappiamo dal 1 settembre le lampadine alogene sono andate in pensione: è entrata ...

20/09/2018

Il Brasile punta su eolico e fotovoltaico

Un mercato sempre più interessante e che si è posto obiettivi ambiziosi nell’ambito delle tecnologie energetiche intersettoriali con particolare attenzione alle energie rinnovabili     Il Brasile, terzo mercato al mondo per ...

18/09/2018

A New York appartamenti futuristici firmati Zaha Hadid

Il progetto 520 West 28th Street è il palazzo futuristico firmato dall’architetto Zaha Hadid. Un edificio sbalorditivo, alto 11 piani, che sorge nelle vicinanze dell’affascinante High Line Park di  New York.   a cura di Tommaso ...

18/09/2018

Nuovo brevetto per pompa di calore elio-assistita

Il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano ha brevettato una nuova pompa di calore che unisce la tecnologia tradizionale di tipo aria-acqua con quella dei pannelli solari ibridi fotovoltaici termici     Le pompe di calore elettriche ...

14/09/2018

Opportunità e regole negli interventi di riqualificazione per accedere alle detrazioni fiscali

Il presente articolo ha l’obiettivo di sintetizzare le opportunità e le regole principali da seguire per poter ottenere gli incentivi per gli interventi di riqualificazione. Normativa di riferimento e procedura da seguire   a ...

12/09/2018

Una serra sul tetto per coltivare con il sistema dell’acquaponica

Un virtuoso esempio di agricoltura urbana è stato realizzato in Belgio sul tetto di un edificio in attività: sui 4.000 mq di copertura si può coltivare, grazie all’innovativo sistema dell’acquaponica. Derbigum ...

11/09/2018

Hong Kong ospiterà Aero Hive, il grattacielo che respira

Lo studio di architettura Midori Architects ha vinto il premio Skyhive Skyscraper Challenge con il progetto futuristico Aero Hive. Due grattacieli progettati per adattarsi alle sfide del clima locale e ridurre la CO2 nell’aria.   a cura di ...

07/09/2018

Una villa ad alta efficienza energetica con SPA

A Brembio, in provincia di Lodi è in via di realizzazione uno dei primi progetti Ecolibera, con tetto fotovoltaico, piscina e SPA.    a cura di Silvia Giacometti     Ecolibera non è solo un progetto ma un concetto ...