IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Tutti noi possiamo ridurre il nostro impatto sul clima!

Tutti noi possiamo ridurre il nostro impatto sul clima!

Vaillant e UniMi hanno presentato a Milano i risultati di un progetto pensato per aumentare la consapevolezza di quanto ognuno di noi, con i propri comportamenti, impatti sull’ambiente e sul clima. Tutti possiamo contrubuire a un futuro ecosostenibile!

 

La tua impronta: tool di Vaillant per calcolare quanto i nostri comportamenti impattano sul clima

 

Ognuno di noi può, con il proprio comportamento, ridurre l’impatto sul clima, ma è necessario che aumenti la consapevolezza di quanto e come possiamo contribuire alla sostenibilità ambientale. Sono soprattutto i giovani a non avere idea di quanto le azioni che svolgono quotidianamente possano impattare sull’ambiente, mentre basterebbero semplici accorgimenti per migliorare la propria carbon footprint.

 

Questo il tema alla base del progetto Scopri la tua impronta realizzato da Vaillant, nell’ambito del progetto The Green Evolution, e Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali dell’Università degli Studi di Milano, i cui risultati sono stati presentati nei giorni scorsi.

 

Calcolare la propria carbon footprint è semplicissimo: grazie infatti al tool online La tua impronta è sufficiente andare sul sito www.thegreenevolution.it rispondere a semplici domande per calcolare l’impatto delle nostre attività quotidiane sull’ambiente e sul clima e capire dunque se il nostro comportamento, rispetto a varie tematiche quali per esempio alimentazione, trasporti, riscaldamento, smaltimento rifiuti, sia o meno virtuoso e cosa possiamo fare per migliorare le nostre azioni.

 

Il tool, che è diviso in 4 sezioni: riscaldamento, illuminazione ed elettrodomestici, trasporti, alimentazione e trattamento dei rifiuti, traduce infatti le informazioni fornite dagli utenti in CO2 equivalente, un indicatore che misura l'impatto sul clima. Rispondendo al questionario è possibile vedere quanta CO2 creano le varie attività e quanto queste impattino sul clima.

 

Anche i bambini possono partecipare, per loro è stato sviluppato un questionario dedicato.

 

Da sempre i temi della sostenibilità e rispetto ambientale sono alla base della filosofia Vaillant e coerentemente con questa l'azienda ha deciso di realizzare questo progetto di ricerca con l’Università di Milano. Gherardo Magri, Amministratore Delegato di Vaillant Italia sottolinea infatti L’industria del comfort domestico, non possiamo certo nascondercelo, è ancora oggi causa di una quota significativa di emissione di gas serra, in particolare di CO2. Mentre lavoriamo per un futuro basato su fonti rinnovabili, amiche dell’ambiente, nel presente ci impegniamo a fare tutto il possibile per ridurre al minimo il nostro impatto, e aiutare tutti a farlo”.

 

La salvaguardia dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile rappresentano oggi una responsabilità condivisa e il sostegno a comportamenti virtuosi che aiutino la riduzione delle emissioni dei gas ad effetto serra – ha commentato  Maurizio Maugeri, prof. di Fisica dell’Atmosfera del Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali dell’Università degli Studi di Milano – non può riguardare solo la ricerca e la didattica “ma anche quella che oggi viene chiamata Terza Missione, ovvero la propensione delle strutture universitarie all'apertura verso il contesto socioeconomico”.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
11/02/2019

Nel 2017 il 18,3% dei consumi in Italia coperti da rinnovabili

Nel 2017 gli 787.000 impianti a fonti rinnovabili presenti in Italia hanno coperto il 35% della produzione lorda di energia. Il Rapporto del GSE.     Cresce il ruolo delle rinnovabili in Italia, nel 2017 infatti il 18.3% dei consumi energetici ...

08/02/2019

Gli ultimi 4 anni sono stati i più caldi di sempre

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite António Guterres ha chiesto un'azione urgente per il clima, mentre l'agenzia meteorologica dell'ONU conferma il record di riscaldamento globale     Dopo l'allarme lanciato dal rapporto ...

07/02/2019

La crescita di fotovoltaico ed eolico in Europa

Agora Energiewende e Sandbag hanno presentato la valutazione annuale del sistema elettrico dell'UE per il 2018: lo scorso anno l'elettricità rinnovabile ha ridotto del 5% le emissioni di CO2 nel settore energetico dell'Unione, con la progressiva ...

06/02/2019

Le città diventano intelligenti e sostenibili

Presentati al Klimahause di gennaio gli interventi realizzati a Bolzano e Innsbruck nell’ambito del progetto Sinfonia: edifici riqualificati, fonti rinnovabili, migliorie alla rete di teleriscaldamento     I risultati del progetto europeo ...

06/02/2019

Presentata in Commissione UE la proposta per il Piano nazionale integrato Energia e Clima

Una nota del Ministero dell'Ambiente fa sapere che la proposta di Piano Nazionale Energia e Clima è stata presentata in Commissione UE: al 2030 rinnovabili al 30% e riduzione dei consumi energetici del 43%.     Il Piano stabilisce le ...

05/02/2019

A che punto è la tecnologia digitale nella filiera dell'energia?

A Milano il 14 febbraio la presentazione del Digital Energy Report per fare il punto su potenziale delle tecnologie digitali, con particolare attenzione a smart city e smart community     L'Energy&Strategy Group del Politecnico di ...

31/01/2019

6 grafici per spiegare le azioni climatiche da intraprendere entro il 2020

Il think tank World Resources Institute (WRI) ha preparato un documento che aiuta a capire come rispettare l'obiettivo di limitare l'aumento della temperatura globale a 1,5°     I paesi firmatari dell'accordo di Parigi si sono ...

29/01/2019

Per l’efficienza energetica dei data center europei servono meno risorse ma utilizzate meglio

La quantità di energia utilizzata dai data center nel mondo è sempre più oggetto di attenzione. Tuttavia, è possibile tagliare la spesa energetica in modo rapido e funzionale senza dover aumentare gli investimenti   Di ...