Nuovo impianto di refrigerazione per risparmiare energia

Alla Fiera di Riva del Garda inaugurato il nuovo impianto che farà risparmiare circa il 24% di energia

E’ stata recentemente realizzata una nuova centrale di refrigerazione con gruppi frigoriferi ad assorbimento nel complesso fieristico di Riva del Garda, che ha portato a grandi vantaggi. Il calore prodotto dalla locale centrale di cogenerazione assicura infatti un risparmio sui consumi energetici del 23,8%.  Il calore inoltre potrà essere sfruttato nel periodo estivo per scopi idro-sanitari e, grazie ai 2 gruppi frigoriferi ad assorbimento installati, è stato ridotto l’impegno di potenza elettrica per il condizionamento dello stabile, liberando in questo modo disponibilità di potenza elettrica per l’area espositiva e migliorando il comfort degli utenti.

Il progetto è stato realizzato su idea di Patrimonio del Trentino Spa, società partecipata dalla Provincia Autonoma di Trento, e proprietaria del Quartiere Fieristico e del Palazzo dei Congressi. La centrale frigorifera ad assorbimento è realizzata da IBT Group, società specializzata in impianti di co e trigenerazione. La tecnologia adottata non tratta alcuna sostanza pericolosa è pertanto in linea con l’impegno eco sostenibile assunto da Patrimonio Trentino. I chile ad assorbimento sfruttano un ciclo frigorifero basato su trasformazioni di stato in cui il fluido refrigerante, in combinazione con la sostanza assorbente, raggiunge le temperature di un tradizionale impianto di refrigerazione, producendo acqua refrigerata a 7°C utile al condizionamento degli ambienti con un esiguo consumo di energia elettrica rispetto ai chile elettrici.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento