Parmalat sceglie il fotovoltaico

Parmalat sceglie la qualità Mitsubishi Electric per produrre energia da fonti rinnovabili: 2800 moduli fotovoltaici sono stati installati sui due stabilimenti produttivi di Collecchio (1740 pannelli PV-TD190MF5), in provincia di Parma, e di Piana di Monte Verna (1050 pannelli PV-TD190MF5), in provincia di Caserta.
 
I moduli PV-TD190MF5 di Mitsubishi Electric, in silicio policristallino, sono stati scelti grazie all'elevato rendimento e alla potenza di 190W che, tramite l'utilizzo di una nuova pellicola di supporto, aumenta del 10% la luce riflessa dagli spazi tra una cella e quella adiacente rispetto ai modelli precedenti, fornendo più energia.
 
L'efficienza di conversione fotoelettrica dei moduli utilizzati per gli impianti fotovoltaici nei due stabilimenti Parmalat, è pari a 13,4%, tra le più elevate a disposizione sul mercato.
 
A Collecchio, l'impianto fotovoltaico è stato realizzato sopra il capannone refrigerato adibito a stoccaggio delle materie finite. Su una piccola parte di tetto sono stati installati oltre 1700 pannelli PV-TD190MF5 a firma Mitsubishi Electric: l'impianto ha una potenza complessiva di 330,6 KW.
 
Nello stabilimento di Piana di Monte Verna, in provincia di Caserta, sono state realizzate 4 tettoie di circa 400 metri quadrati l'una, utilizzate come parcheggio auto, sulle quali sono stati realizzati gli impianti fotovoltaici. Su ogni tettoia sono stati installati 264 pannelli Mitsubishi PV-TD190MF5 per un totale di 1050 pannelli. L'impianto ha una potenza complessiva di 199,5KW.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento