Piemonte Fotovoltaico

Il Progetto "Piemonte Fotovoltaico" è patrocinato dalla Regione Piemonte e promosso dalle Agenzie per l'Energia (l'Agenzia Energia e Ambiente di Torino, l'Agenzia per l'energia della Provincia di Cuneo "Agengranda" e l'Agenzia Provinciale per l'Energia del Vercellese e della Valsesia "APEVV"). Il progetto è rivolto a privati, imprese, condomini e soggetti pubblici e incoraggia la produzione di energia elettrica attraverso la tecnologia fotovoltaica al fine di ottenere le tariffe incentivanti introdotte dal "Conto energia" (secondo quanto previsto dal DM 19.02.2007).
L'accordo, della durata di tre anni ( 2009-2012), si basa su convenzioni integrate tra agenzia, aziende installatrici e sistema bancario. Fase Engineering, che, fra gli altri, entro il prossimo anno installerà insieme a Sinergia Sistemi un impianto da 1,4 megawatt sul tetto della sede di Lamborghini, è stata selezionata per fare parte del gruppo di aziende che progetteranno e installeranno gli impianti per imprese, soggetti pubblici e privati.
Lo scopo dichiarato è quello di creare un sistema di buone pratiche regionale, inserito nel progetto Uniamo le energie, per incentivare l'uso di energia prodotta da fonti rinnovabili: un'occasione per rispondere agli obiettivi posti dall'Unione Europea e allo stesso tempo dare una nuova spinta alla creazione di nuovi posti di lavoro.
 
Piemonte Fotovoltaico si basa su Convenzioni Integrate tra: le Agenzie, le società del settore delle energie rinnovabili (soggetti attuatori), e il sistema bancario locale (soggetti finanziatori), per la realizzazione di sistemi fotovoltaici "chiavi in mano" a privati, imprese, condomini e soggetti pubblici e/o esercenti di pubblici servizi.
L'adesione si sviluppa intorno a quattro punti principali: adesione con la presentazione della domanda alle Agenzie per l'energia competenti secondo il Comune di residenza; analisi di fattibilità, che si effettua previo invio all'agenzia di riferimento di alcuni documenti quali foto panoramiche del sito d'installazione, planimetrie, bollette, nominativi delle società installatrici candidate a realizzare l'impianto, prospetti informativi delle banche aderenti; selezione dell'offerta, con il completamento della pratica di istruttoria del finanziamento e la possibilità di procedere con la fornitura immediata dell'impianto; verifica finale, nella quale l'agenzia controllerà che i progetti rispettino i migliori standard europei.
 
Per ulteriori informazioni
www.piemontefotovoltaico.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento