Progetto europeo BRICKS per la formazione in efficienza energetica

L’ENEA coordina il progetto che mira a una qualificazione professionale sempre più specializzata

Il progetto BRICKS (Building Refurbishment with Increased Competences, Knowledge and Skills), finanziato nell’ambito dell’iniziativa europea  BUILD UP Skills – Pillar II, e coordinato dall’ENEA, nasce nell’amito della riqualificazione del patrimonio edilizio e prevede lo sviluppo di strumenti e di metodologie per realizzare un sistema di formazione che porti a migliorare le conoscenze, le abilità e le competenze dei lavoratori impegnati nella riqualificazione energetica degli edifici e nell’utilizzo delle fonti rinnovabili di energia, così da arrivare al 2020 con un parco edilizio ad “energia quasi zero”.

Al progetto partecipano 15 organismi nazionali, 14 regioni, alcune province e altri soggetti che, in rappresentanza di lavoratori e  imprese, hanno aderito al progetto come partner associati. 

Il progetto mira sia a mettere a punto nuovi percorsi formativi che ad armonizzare quelli già sviluppati nelle diverse regioni. Uno degli obiettivi riguarda la messa a punto di un modello di certificazione delle competenze acquisite che porti ad un unico sistema nazionale di qualifica allineato al resto dell’Europa e che superi le differenze regionali.

Sarà anche messo  a punto un sistema volontario di marchio di qualità che identifichi le aziende con personale qualificato. 

L’adeguata qualificazione professionale nel settore dell’efficienza energetica costituisce anche un elemento essenziale per garantire la qualità degli interventi e la scelta della soluzione più idonea per le esigenze dell’utente.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Efficienza energetica

Le ultime notizie sull’argomento