Advertisement

Rinnovabili ed efficienza energetica. Proposte per un rilancio nel nuovo contesto globale

Rinnovabili ed efficienza energetica. Proposte per un rilancio nel nuovo contesto globale. Questo il titolo del Convegno organizzato dall'OIR il 5 luglio presso la Sala Guido Carli di UniCredit, dove è stato presentato il Rapporto OIR 2011.
Nel corso del convegno sono stati discusse le principali tematiche strategiche per il settore delle rinnovabili e dell'efficienza energetica. In particolare:
1 –  I costi e i benefici delle rinnovabili per il Sistema Paese
2 – Le Smart City, Inteso come sviluppo congiunto di rinnovabili ed efficienza energetica per rendere sostenibili le città
3 – Le dieci priorità per il rilancio di rinnovabili ed efficienza energetica
4 – Un nuovo modello di pianificazione della politica energetica italiana, cioè il Programma di Sostenibilità Energetica (PSE), basata sull'efficientamento sia della produzione sia dei consumi per sostituire il tradizionale Piano Energetico Nazionale che invece si basa solo sulla produzione energetica
 
I PRINCIPALI PUNTI EMERSI:
1 – Il mercato delle rinnovabili prosegue la sua crescita sostenuta: gli investimenti sono passati da 186 mld  di  US$ nel 2009 a 241 mld di US$ nel 2010
2 – Lo sviluppo delle rinnovabili apporterà al sistema italia benefici per 50 mld di € al 2020
3 – Le rinnovabili creeranno 60.000 nuovi posti di lavoro in Italia al 2020
4 – I benefici delle rinnovabili stanno rendendo la maggior parte delle tecnologie verdi competitive con le fonti fossili
5 – Lo sviluppo delle tecnologie di generazione per le Smart City apriranno, in Italia, un mercato da almeno 15 mld di €

Relatori: Paolo Fiorentino UniCredit, Massimo Pecorari UniCredit, Andrea Gilardoni Agici e Bocconi, Gaetano Benedetto WWF, Claudio Arcudi Accenture, Marco Carta Agici, Christian Jacob Andritz, Mauro Sartori Api Nova Energia, Roberto Venafro Edison, Gaetano Maccaferri SECI Energia, Stefano Colombo Alpiq, Pietro Colucci Kinexia, Francesco Starace Enel Green Power, Marco Lacarra Comune di Bari, Paolo PissarelloComune di Genova, Corrado Clini Ministero dell'Ambiente, Andrea Clerici BEI, Nino Tronchetti Provera Ambienta SGR, Claudio Ferrari Federesco, Massimo Beccarello Confindustria, Generale Carlo Peluso Ministero della Difesa, Stefano Saglia MISE, Alberto Biancardi AEEG.
 
Approfondisci il Rapporto OIR 2011
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento