IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Massimi benefici da un impianto fotovoltaico non connesso alla rete

Massimi benefici da un impianto fotovoltaico non connesso alla rete

FRONIUS

26/10/2016

Fronius e Victron Energy hanno unito le proprie competenze riuscendo ad assicurare un'alimentazione elettrica stabile e permanente in un'azienda catalana che si è dotata di un impianto fotovoltaico  

 

 

In un’azienda agricola di allevamento di suini che si trova nella campagna catalana a un paio d'ore da Barcellona, è stato realizzato un impianto fotovoltaico da 82kWp con sistema microgrid che, grazie alla collaborazione tra Fronius e Victron Energy, azienda specializzata nelle soluzioni energetiche, assicura un’alimentazione elettrica continua e stabile, coerentemente con la vision Fronius di garantire 24 ore di sole.

 

Insieme ad altri giornalisti abbiamo potuto visitare l’impianto di Algerri, nella provincia spagnola di Lleida, confrontandoci con Martin Hackl, capo della divisione energia solare di Fronius International, Matthijs Vader, Amministratore Delegato di Victron Energy e con il proprietario dell’azienda agricola, che ci hanno raccontato i benefici legati all’installazione dell'impianto fotovoltaico e al suo potenziamento, per dare energia allo stabilimento.

La Spagna non è certo un paese in cui le rinnovabili siano particolarmente sostenute, basti considerare che negli ultimi anni il Governo ha definito tagli retroattivi, rimodulazioni dei Feed-in-Tariff e ha approvato una tassa che penalizza l’autoconsumo. Nel Paese inoltre è difficile assicurare un‘alimentazione elettrica stabile e continuativa perché la rete elettrica pubblica è piuttosto instabile e i costi di allacciamento sono molto alti, tanto che spesso i gestori si affidano a generatori diesel, che però presentano lo svantaggio di necessitare di una manutenzione piuttosto costosa e sono responsabili di alte emissioni di CO2 che derivano dall'uso di combustibili fossili.


Nel nostro caso l’azienda a conduzione familiare CETOSA ha optato invece per un impianto off grid e, grazie alla collaborazione tra Fronius e Vicron Energy, ha fatto un ulteriore passo, staccandosi completamente dal generatore diesel e beneficiando di notevoli risparmi per alimentare i consumi di energia e i macchinari per il nutrimento di circa 5000 cuccioli di suino.

Il proprietario dell’azienda ha scelto di non allacciarsi alla rete elettrica riuscendo in questo modo a ottimizzare i propri benefici. Ci ha infatti raccontato che grazie a questo intervento l’azienda riesce a risparmiare circa 20.000 euro all'anno di gasolio e 90.000 euro di costi di connessione alla rete.

 

Il ruolo di Fronius e Victron

Nell’impiano fotovoltaico, per accumulare temporaneamente l'energia in eccesso e utilizzarla quando necessario, in particolare sono stati uilizzati tre inverter Fronius Symo, sei inverter/caricabatterie del modello Victron Quattro e quattro regolatori di carica BlueSolar di Victron, che assicurano un‘alimentazione elettrica ininterrotta e stabile. Il generatore diesel interviene solo in caso di necessità, a settembre per esempio non è mai entrato in funzione.

L'apparecchio di produzione dell'energia è stato collegato alla MicroGrid, una rete di distribuzione dell'energia elettrica regionale e indipendente.

 

David Hanek, Responsabile prodotti presso Fronius sottolinea che di solito la potenza dell'inverter viene regolata in assenza di comunicazione. In questo caso la conversione statica di frequenza dell'inverter/caricabatterie e dell'inverter assicura valori nominali di potenza ottimali. "Se però il carico è inferiore alla potenziale capacità dell'apparecchio di produzione dell'energia fotovoltaica e le batterie sono già completamente cariche, si rende necessaria una riduzione automatica della potenza. Oltre alla conversione statica di frequenza, è possibile attivare anche funzioni per la riduzione della potenza in funzione della tensione e varie funzioni per la regolazione della potenza reattiva, e un generatore di backup assicura sicurezza extra".

 

 

L'installazione, come si vede, prevede in una stanza il sistema con cavi ordinatamente divisi che utilizzano diversi colori e in una stanza separata l'unità di accumulo con batteria al piombo.

 

 

A completare l’intervento un ulteriore vantaggio è dato dal sistema di monitoraggio tramite il portale Victron Remote Monitoring che permette di visualizzare i valori dell'impianto, mentre il portale online Fronius Solar.web fornisce una gamma completa di analisi relative alla produzione dell'impianto fotovoltaico e ai dati relativi all'autoconsumo. 

 

Come funziona la soluzione Fronius - Victron che permette di utilizzare il 100% dell'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico

Richiedi informazioni su Massimi benefici da un impianto fotovoltaico non connesso alla rete

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI