IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Detrazione 55% prorogata fino al 2012, il 36% diventa permanente

Detrazione 55% prorogata fino al 2012, il 36% diventa permanente

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge Salva Italia che contiene un pacchetto di misure urgenti per assicurare la stabilità finanziaria, la crescita e l'equità del Paese .
La manovra del governo Monti ha definito la proroga della detrazione del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici fino al 31 dicembre 2012.  Nel Decreto "Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici", il testo dell'art. 4 nella parte concernente le detrazioni cita: "Nell'articolo 1, comma 48, della legge 13 dicembre 2010, n. 220, le parole "31 dicembre 2011" sono sostituite dalle seguenti: "31 dicembre 2012".
L'articolo 4 del decreto dal titolo "Detrazioni per interventi di ristrutturazione, di efficientamento energetico e per spese conseguenti a calamità naturali", stabilisce inoltre la trasformazione del bonus 36% da sperimentale in strutturale.

In particolare il decreto prevedela detrazione fiscale del 36% delle spese documentate e per un importo non superiore a 48mila euro per lavori:
1) Di manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro, risanamento conservativo, nonchè ristrutturazione edilizia eseguiti sulle parti comuni di edificio residenziale;
2) Di manutenzione straordinaria, restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia eseguiti sulle singole unità immobiliari residenziali di ogni categoria catastale, anche fabbricati rurali, e sulle loro pertinenze;
3) Di ricostruzione o  ripristino dell'immobile danneggiato a causa di eventi calamitosi, sempre che sia stato dichiarato lo stato di emergenza;
4) Volti all'attuazione di autorimesse o posti auto pertinenziali anche a proprietà comune;
5) diretti alla eliminazione delle barriere architettoniche;
6) riguardanti l'adozione di misure indirizzate a impedire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi;
7) concernenti la realizzazione di opere volte, al contenimento dell'inquinamento acustico;
8) attinenti all'esecuzione di opere rivolte al conseguimento di risparmi energetici con particolare riguardo all'installazione di impianti basati sull'impiego di fonti rinnovabili di energia (dal 2013);
9) concernenti l'adozione di misure antisismiche;
10) di bonifica dall'amianto e di realizzazione di opere finalizzate a evitare gli infortuni domestici.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
24/03/2017

Risanamento energetico edifici pubblici a Bolzano

La Giunta provinciale ha approvato il bando che mette a disposizione 12 milioni di euro  per progetti di risanamento di edifici pubblici.     La giunta provinciale di Bolzano ha approvato un nuovo bando nell'ambito del programma FESR ...

20/03/2017

300 mila euro in Lombardia per la rimozione dell'amianto da edifici pubblici

Approvato dalla Giunta regionale per il finanziamento a fondo perduto per la rimozione dell'amianto dagli uffici pubblici       L'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile della regione Lombardia Claudia Terzi in un ...

17/03/2017

L’Europarlamento approva un pacchetto ambizioso per l’economia circolare

Il parlamento europeo ha fatto approvato quattro proposte legislative che introducono nuovi obiettivi relativi al riutilizzo, il riciclaggio e lo smaltimento in discarica dei rifiuti       La proposta approvata dall'Europarlamento nella ...

17/03/2017

Proposta di legge per aumentare l'efficienza energetica nei condomini

Una proposta di legge per consentire ai condomìni di costituire un fondo di accantonamento per la realizzazione di interventi di efficienza energetica e adeguamento sismico, non ancora deliberati dall'assemblea condominiale       Lo ...

15/03/2017

Nuova VIA per rilanciare la crescita sostenibile del paese

Il CDM ha approvato la nuova disciplina su valutazione di impatto ambientale adeguandosi così alla normativa europea: semplificazione e tempi più brevi     Il Consiglio dei ministri lo scorso 10 marzo ha approvato, su proposta del ...

14/03/2017

Guida aggiornata su Ecobonus ristrutturazioni edilizie

Disponibile on line sul sito dell'Agenzia delle Entrate la "Guida Ristrutturazioni Edilizie: le agevolazioni fiscali", con le novità che interessano gli interventi di recupero del patrimonio edilizio     E' aggiornata a febbraio 2017 ...

27/02/2017

Ecobonus condomini, c'è tempo fino al 7 marzo per l'invio dei dati

Gli amministratori di condominio hanno tempo fino al 7 marzo per l’invio dei dati relativi alle spese di ristrutturazione edilizia e risparmio energetico       Lo rende noto l'Agenzia delle Entrate che in un comunicato sottolinea ...

27/02/2017

La Camera dà l'ok definitivo al Milleproroghe

La Camera ha approvato in via definitiva il Decreto Milleproroghe. Le novità per l'edilizia e l'efficienza energetica      La Camera ha approvato il DL Milleproroghe (decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, proroga e definizione di ...