IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Innovazioni: Un disco solare che produce energia elettrica

Innovazioni: Un disco solare che produce energia elettrica

Nuovo progetto Enea: il disco solare che stocca l’energia trasformandola in elettricità on demand, che sarà alimentato da una microturbina ad aria

 

Dall'Enea un disco solare che produce energia

 

Enea presenta in anteprima a Roma nei prossimi giorni, nel proprio centro della Casaccia, il primo disco solare al mondo capace di produrre energia elettrica grazie all’integrazione con un’innovativa microturbina ad aria.

 

La ricercatrice ENEA Michela Lanchi del Dipartimento Tecnologie Energetiche, commenta che la microturbina, di derivazione automobilistica, è più compatta e leggera rispetto ai motori comunemente utilizzati in questo tipo di applicazioni.

Il programma di sperimentazione è stato avviato nel 2013 nell’ambito del progetto OMSoP - Optimised Microturbine Solar Power System e continuerà per tutto il 2018 per monitorare le prestazioni e migliorare la tecnologia ai fini della commercializzazione. Oltre all’ENEA, sono partner del progetto le Università Roma Tre, City University of London, Royal Institute of Technology in Stockholm e University of Seville e le aziende Compower, INNOVA e European Turbine Network.

 

Dall'Enea un disco solare in grado di catturare l'energia

 

Il sistema è costituito da 3 elementi principali, il concentratore solare, il ricevitore e la microturbina ad aria e l’innovativa tecnologia è pensata per “catturare” dal Sole 70 kW di potenza raggiante, convertendoli virtualmente fino a 15 kW di potenza elettrica, in grado di alimentare un condominio di 5 appartamenti.

Si tratta di un sistema piuttosto semplice per quanto riguarda gestione la operativa e la modularità, che si presta ad interessanti utilizzi per esempio in piccoli centri commerciali, imprese e scuole, sia connessi che distaccati dalla rete elettrica.

 

Il disco solare ha un diametro di 12 metri e una superficie di 88 metri quadri che è completamente coperta di specchi solari, in grado di concentrare in una piccola area focale fino a 2mila volte la radiazione solare.

 

Nel comunicato si legge che questa tecnologia, rispetto al fotovoltaico “tradizionale”, ha il vantaggio di stoccare l’energia assorbita, trasformandola in elettricità on demand, anche di notte o in assenza di irraggiamento solare.

 

Il disco solare realizzato dall'Enea che cattura l'energia

 

Il 29 settembre l’Enea apre al pubblico le hall tecnologiche e i laboratori sia del Centro di Frascati che quello della Casaccia e per l’occasione il disco solare si potrà ammirare dal vivo.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
13/07/2018

+2% per le rinnovabili nel primo trimestre 2018

Pubblicata l'analisi trimestrale Enea per il periodo gennaio-marzo 2018: crescono i consumi di energia e le rinnovabili grazie all'ottima performance dell'idroelettrico. Emissioni CO2 stabili     Enea ha pubblicato il consueto Rapporto ...

12/07/2018

Continua il viaggio intorno al mondo del catamarano 100% rinnovabile

Rimarrà fino al 16 luglio a Venezia la prima imbarcazione al mondo a zero emissioni alimentata da idrogeno che ha iniziato a navigare nell'estate 2017       Energy Observer è la prima barca al mondo alimentata a ...

10/07/2018

La "Super Finestra" che pu far risparmiare 10 mld di dollari l'anno di costi energetici

Il Laboratorio Nazionale Lawrence Berkeley del Dipartimento dell'Energia (Berkeley Lab) sta lavorando con i produttori per portare sul mercato una "super finestra" che sia almeno due volte più isolante del 99% delle finestre presenti sul ...

05/07/2018

Qualche suggerimento per affrontare i rincari di luce e gas

In un recente comunicato ARERA ha anticipato che le nostre bollette subiranno rincari significativi, pari a +6,5% per l'elettricità e +8,2% per il gas. I piccoli accorgimenti per limitare gli aumenti       ARERA, Autorità di ...

29/06/2018

Efficienza e risparmio di CO2 dalla corretta gestione degli impianti di condizionamento

Entro il 2060 la domanda di energia per il raffrescamento sarà superiore a quella per il riscaldamento, con aumento del surriscaldamento. Pubblicato il Global Opportunity Report con indicazioni per l'efficientamento degli impianti di ...

25/06/2018

Risparmio energetico di luce e gas: come contenere i consumi e rispettare lambiente

Qualche consiglio pratico per evitare sprechi energetici nei consumi domestici di luce e gas   a cura di Fabiana Valentini     Luce e gas, quanto mi costate! Nel 2018 le bollette sono diventate ancor più salate rispetto agli anni ...

20/06/2018

In che modo l'evoluzione del sistema energetico influenzer l'esigenza di stoccaggio di energia?

L'Associazione europea per lo stoccaggio dell'energia (EASE) ha pubblicato uno studio che stima la capacità di stoccaggio necessaria per consentire all'Europa di raggiungere i propri obiettivi di decarbonizzazione.     Pubblicato da ...

12/06/2018

L'italia pu arrivare al 59% di elettricit da rinnovabili entro il 2030

Un nuovo studio dell'European Climate Foundation mostra che per l'Italia le tecnologie pulite meno costose rappresentano un'opportunità capace di stimolare maggiori ambizioni in materia di clima ed energia, in linea con gli obiettivi dell'accordo di ...