IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Gli edifici NZEB, caratteristiche e prestazioni

Gli edifici NZEB, caratteristiche e prestazioni

SOLARTEG

Venerdì 9 febbraio parte il TOUR sugli edifici NZEB, che necessitano di poca energia e vantano alte prestazioni, promosso e partecipato da SOLARTEG in collaborazione con l'ente organizzatore AssForm

 

Tegola fotovoltaica di Solarteg

 

Solarteg, in collaborazione con AssForm, organizza una serie di incontri sul territorio nazionale, dedicati ai nearly zero energy building, ovvero gli edifici a energia quasi zero, in grado di produrre l'energia necessaria per il proprio funzionamento grazie principalmente all'utilizzo delle fonti di energia rinnovabile, diminuendo l'impatto sull'ambiente.

Ricordiamo che la legge europea 2010/31/UE EPBD (Energy Performing Building Directive) richiede che i nuovi edifici, entro il 31 dicembre del 2020, siano conformi allo standard di edificio a energia quasi zero e che dunque rispettino dei requisiti minimi per il rendimento energetico e in ottica dell’ottimizzazione dei costi. Per l'Italia tale obbligo per gli edifici pubblici partirà dal 31 dicembre 2018, mentre per gli edifici privati dal 31 dicembre 2020.

 

Attraverso il tour promosso da Solarteg, dedicato principalmente a professionisti del settore edilizio, Architetti, Ingegneri, Geometri e Periti, verranno approfonditi i principali aspetti prestazionali di un edificio NZEB, per spiegare come come sia possibile soddisfare i requisiti richiesti e addirittura ottimizzarli rispetto ai parametri minimi imposti dalle norme con sistemi, prodotti e materiali, che rispondano ai requisiti di riferimento.

I principali contenuti degli incontri riguardano la progettazione interdisciplinare ed integrata dell'edificio, che unisca progettazine architettonica avanzata a  massima attenzione agli aspetti di efficienza energetica di un edificio legati all'ottimizzazione dell'involucro (invernale ED estiva), alla migliore configurazione degli impianti di climatizzazione e all'utilizzo delle fonti rinnovabili. 

 

Il tour parte il 9 febbraio da Firenze, seguiranno poi le tappe di Bologna (23 febbraio)Pisa (9 marzo)Venezia (23 marzo) e Torino (4 maggio).

 

Programma del seminario di Firenze:

ore 14:15 Registrazione partecipanti
ore 14:30 Inizio lavori

  • Prof. Silvio Van Riel - Università di Firenze - Introduzione tematica
  • Prof. Gianfranco Cellai - Università di Firenze - L’involucro e le prestazioni energetiche degli edifici nZEB alla luce dei nuovi Criteri Ambientali Minimi
  • Prof. Simone Secchi - Università di Firenze - L’influenza dei consumi per l’illuminazione artificiale negli edifici nZEB
  • Ing. Marco Mari - Vicepresidente GBC Italia - I protocolli di certificazione LEED, uno strumento utile per l’intera filiera delle costruzioni.
  • Ing. Alessio Costantini - L.A. Cost. srl - Progettare e Costruire in X-LAM - Tecnologia e caratteristiche del sistema costruttivo.
  • P. I. Ruggero Tessarolo - Baxi Engineering Team Manager - Sistemi in pompa di calore: generatori del presente/futuro
  • Dott. Luca Bonci - Solarteg - Il fotovoltaico per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

ore 18:30 Fine lavori 


Firenze - venerdì 09 febbraio 2018
Aula Magna Rettorato Università di Firenze
Piazza San Marco, 4 Firenze

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/07/2018

Larcipelago di Vega, patrimonio Unesco, ospita il suo primo centro per visitatori

La prossima primavera si inaugura il centro visite del sito Unesco dell’Arcipelago Vega. Una struttura sobria, elegante, realizzata con materiali robusti e naturali. Un manifesto della cultura popolare norvegese, incastonato in un paesaggio ...

13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

11/07/2018

Efficienza al 25,2% dall'unione celle solari in silicio e perovskite

Le celle solari tandem realizzate nell’ambito del progetto europeo CHEOPS che uniscono silicio e perovskite raggiungono l’efficienza record del 25,2%.     Il Progetto Europeo CHEOPS, è partito a febbraio 2016 per lo ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...

09/07/2018

Rinnovabili: le potenzialit del fotovoltaico off-grid

Nel mondo ci sono circa un miliardo di persone che non hanno accesso all’elettricità. I sistemi fotovoltaici off-grid possono aiutare a colmare questo divario, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Ma serve il supporto dei governi ...

04/07/2018

Possibile contrazione per il mercato fotovoltaico

Bloomberg pubblica per la prima volta stime negative rispetto ala crescita del settore fotovoltaico nel 2018: per la prima volta le installazioni potrebbero diminuire, del 3% secondo uno scenario conservativo      Per la prima volta il ...

03/07/2018

Il fotovoltaico e i nuovi sistemi energetici per le citt

Innovazione e interconnessione sono i perni della rivoluzione energetica urbana.   a cura di Italia Solare     La connettività e i dati sono oggi i driver di sviluppo sociale, economico e tecnologico. L'integrazione tra componenti ...