IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > In Francia 1000 km di asfalto fotovoltaico

In Francia 1000 km di asfalto fotovoltaico

lo ha annunciato il Ministro dell'ambiente francese, al via i lavori che dureranno 5 anni

Qualche mese fa la società francese di costruzione di strade Colas e l’istituto nazionale per l’energia solare Ines hanno presentato il progetto Wattway, un manto stradale fotovoltaico in grado di generare energia. Si tratta di un asfalto su cui viene sovrapposto un sistema di pannelli fotovoltaici, protetti da una resina particolarmente resistente anche al passaggio delle auto e dei mezzi pesanti. Il materiale è spesso appena pochi millimetri, e può essere posato sulla pavimentazione esistente favorendo anche l'adattamento alla dilatazione termica della pavimentazione.

Il progetto ha conquistato il ministro dell’ambiente francese Ségolène Royal, che ha annunciato che il Governo ha deciso la posa di 1000 chilometri di asfalto fotovoltaico, che sarà in grado di illuminare in maniera autonoma fino a 5 milioni di abitanti. I lavori che inizieranno in primavera dureranno 5 anni e per la realizzazione del progetto il governo ha previsto un aumento delle accise sul carburante, così da finanziare il progetto con 300 milioni di euro. Secondo i tecnic l’asfalto avrà una durata di almeno 20 anni.
 

 

Come funziona Wattway

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
25/05/2016

Produrre energia dalle rinnovabili costa meno che dalle fossili

  Nel corso dell’incontro organizzato da assoRinnovabili a sei mesi dalla firma dell’accordo sul clima di Parigi, dedicato alle strategie energetiche che il Bel Paese deve mettere in atto per rispettare gli accordi della COP 21, è ...

24/05/2016

Rinnovabili e sistemi di accumulo per trasformare Pantelleria in “Smart Island”

  Nell’ambito del progetto promosso da Terna per l’ammodernamento efficiente e smart delle le isole non connesse alla rete elettrica nazionale, è stato firmato un accordo con il Comune di Pantelleria e S.Med.E Pantelleria, ...

23/05/2016

Innovazione e ecobonus segnano il successo dell’impiantistica

  Dal 2° rapporto CNA-Cresme sul mercato dell’installazione degli impianti negli edifici emergono notizie positive, nel 2015 infatti il settore è cresciuto e il volume d’affari complessivo dell’intera filiera ha superato i ...

20/05/2016

Strumento per rendere le rinnovabili più programmabili

  RSE presenta il nuovo portale per la consultazione gratuita di misure, stime da satellite e previsioni delle fonti rinnovabili non programmabili. La disponibilità delle FER, idroelettrico, fotovoltaico ed eolico, non è infatti nota e ...

20/05/2016

Temperatura tra aria interna e superfici omogenea per il massimo comfort

  L’Università degli Studi di Padova ha realizzato per il Consorzio Q-RAD, che riunisce le principali aziende italiane del settore del riscaldamento e raffrescamento radiante, la ricerca “Analisi di comfort per sistemi radianti e ...

17/05/2016

Cala la domanda elettrica in aprile, cresce l'eolico, diminuisce il fotovoltaico

Nel Report relativo ad Aprile pubblicato da Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale, emerge un altro calo della domanda di elettricità in Italia che, con 23,5 miliardi di kWh richiesti, ha fatto registrare, a ...

17/05/2016

Proposte AEEGSI per semplificazione procedure piccoli impianti

 
A seguito delle segnalazioni degli operatori all’Autorità per chiedere una semplificazione dell’iter per impianti di produzione di energia elettrica di piccola taglia installati presso unità di consumo, ...

16/05/2016

Cresce il mercato del monitoraggio fotovoltaico

  GTM Research, in collaborazione con SoliChamba Consulting, ha realizzato il Report "Global PV monitoring 2016-2020" dedicato al mercato del monitoraggio, alle relative tendenze e ai principali fornitori. Il monitoraggio degli impianti ...