IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il nuovo ostello di LAVA Architects per i millenials

Il nuovo ostello di LAVA Architects per i millenials

Il nuovo ostello di Bayreuth rivolto a giovani viaggiatori è un progetto che incentiva l’interazione e il rapporto con la natura

 

a cura di Fabiana Valentini

 

Il nuovo ostello di Bayreuth tra design e natura

 

Giovane, alla moda, vivace, colorato. Il nuovo ostello della gioventù di Bayreuth è la nuova meta dei millenials che decidono di soggiornare nella splendida cittadina dell’Alta Bavaria. Autore del progetto è il Laboratorio di Architettura Visionaria, meglio noto come LAVA Architects con sede a Berlino.

 

Lo studio di architettura LAVA ha ricevuto nel 2016 il prestigioso riconoscimento dell’European Prize for Architecture grazie alle loro opere in grado di ispirarsi alla natura combinandola con le ultime tecnologie.

 

Siamo di fronte a una nuova generazione di ostelli: innovativi, tecnologici e integrativi in cui il design futuristico si fonde con i principi di sostenibilità ambientale. Colpisce immediatamente la particolare forma scelta per l’edificio, quella di una Y in grado di offrire ampia visuale sulla natura circostante.

Il nuovo ostello per la generazione Y 

Il nuovo ostello di Bayreuth sarà dotato di 180 camere e vedrà un atrio sviluppato su doppia altezza la cui area comune, quella del foyer è il fulcro del progetto, un luogo di interazione e incontro. Ai piani superiori si troveranno le camere per gli ospiti oltre a spazi per ospitare eventi e conferenze.

 

Le camere dell’ostello di Bayreuth offrono la massima versatilità ai giovani ospiti.

 

Le camere con mobili da incasso modulari offriranno la massima versatilità per gli ospiti, consentendo di creare facilmente diverse configurazioni della stanza.

 

Il nuovo ostello di Bayreuth  progettato da LAVA

Il nuovo ostello progettato da LAVA sarà un edificio senza barriere architettoniche, inclusivo e aperto a tutti i viaggiatori.

 

Grande importanza è stata data da LAVA allo sport: il nuovo ostello sarà un edificio senza barriere, con aree sportive che si fondono con la struttura. Al piano superiore sarà presente una terrazza aperta sui campi sportivi accessibile dal pianterreno grazie a scale e scivoli.

 Il nuovo ostello di Bayreuth  progettato da LAVA

 

Altro elemento distintivo del progetto è la sostenibilità: sono stati utilizzati materiali locali, integrando facciate a basso impatto energetico oltre a porre attenzione alle energie rinnovabili come “sostentamento” della struttura.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/05/2018

Una Smart arena per il nuovo stadio del Cagliari

Una struttura smart perfettamente integrata nell’ambiente che include spazi multifunzionali ed è caratterizzata da una forte flessibilità e sostenibilità   a cura di Silvia Giacometti     Interessante ...

17/05/2018

Premio internazionale all’eccellenza dell’architettura

Anche il Bosco Verticale di Milano tra i 20 progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018 che rappresentano l'eccellenza internazionale dell'architettura     Il Royal Institute of British Architects (RIBA) ha annunciato i ...

15/05/2018

Nel quartiere di Soho, New York, c’è un grattacielo che pulisce l’aria

Per contrastare gli alti livelli di inquinamento atmosferico presenti nelle grandi città, lo studio di architettura Builtd, ha realizzato a New York un condominio di lusso rivestito con una particolare sostanza in grado di purificare l’aria ...

19/04/2018

La casa green che mantiene fresca la temperatura interna

La casa green di Jakarta che ottimizza le condizioni naturali di raffrescamento grazie all’utilizzo di piante, legno naturale e di una piscina.   a cura di Tommaso Tautonico     In pieno centro a Jakarta la casa realizzata ...

12/04/2018

Da area degradata a quartiere modello per la sostenibilità

Una nuova vita per l’area degradata di Porto Sant’Elpidio: lo studio Fima si occuperà della riqualificazione dell’ex Fim con un progetto ad alta sostenibilità   a cura di Fabiana Valentini     Grandi passi ...

05/04/2018

La casa dove vuoi tu: incredibili edifici sostenibili e trasportabili per vivere ovunque

Piccole dimensioni, grandi performance: queste abitazioni si possono montare e smontare in pochissimo tempo
  a cura di Fabiana Valentini     Vivere davanti al mare e il giorno dopo fare una passeggiata tra i sentieri di un bosco. No ...

30/03/2018

Casa passiva grazie all'integrazione edificio-impianto

Tra i progetti vincitori del concorso Viessmann 2017 la realizzazione di un nuovo edificio residenziale passivo, in cui sono stati integrati gli impianti a fonti rinnovabili e ad alta efficienza    Il progetto “Casa passiva con serra ...

22/03/2018

Architettura green: le torri simbiotiche di Dubai

AmorphouStudio ha firmato il progetto delle Symbiotic Towers di Dubai, le torri che mitigano il calore, progettate per rispondere al clima torrido della città.     Dall’incontro tra natura e architettura nascono opere incredibili: ...