IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > La "Super Finestra" che può far risparmiare 10 mld di dollari l'anno di costi energetici

La "Super Finestra" che può far risparmiare 10 mld di dollari l'anno di costi energetici

Il Laboratorio Nazionale Lawrence Berkeley del Dipartimento dell'Energia (Berkeley Lab) sta lavorando con i produttori per portare sul mercato una "super finestra" che sia almeno due volte più isolante del 99% delle finestre presenti sul mercato 

 

Allo studio una finestra a tripli vetri super efficiente e ad alto isolamento

 

Il Laboratorio Nazionale Lawrence Berkeley del Dipartimento dell'Energia (Berkeley Lab) sta lavorando, in collaborazione con diversi produttori di infissi, alla realizzazione di finestre superisolanti, la cui diffusione assicurerebbe importanti risparmi energetici, evitando le dispersioni termiche. I ricercatori spiegano che ogni inverno negli USA ci sono circa 20 miliardi di dollari di perdite di energia dalle finestre.

 

La "super window", su cui stanno lavorando, a tripli vetri, è almeno due volte più isolante del 99% delle finestre in vendita oggi, raddoppia le prestazioni termiche delle attuali finestre a doppio vetro ed è sette volte più isolante di una finestra a singolo vetro.

 

Le attuali finestre a doppio vetro hanno un rivestimento a bassa emissività (low-e coating) e i due vetri sono separati da gas argon, per ridurre ulteriormente il trasferimento di calore. L'innovazione della superfinestra del Berkeley Lab è triplice: inserisce un terzo strato di vetro molto sottile, di soli 0,7 mm, tra le due lastre di una finestra a doppio vetro, aggiunge un secondo rivestimento low-e e sostituisce il gas argon con gas krypton, che è molto più isolante dell'argon, che viene inserito nello spazio molto stretto tra i vetri.

 

La differenza con le finestre triplo vetro già presenti sul mercato è che le super window hanno praticamente la stessa larghezza e il medesimo peso delle finestre a doppio vetro esistenti. In questo modo si evita di dover ridisegnare l'anta e il telaio delle finestre, con un notevole risparmio e maggiore possibilità di penetrazione nel mercato.

 

Inoltre i risultati in termini di isolamento sono sorprendenti, considerando che hanno un valore R, ovvero la resistenza alla conduzione del calore, che va da R8 a R10, ovvero circa il doppio del miglior vetro basso emissivo oggi disponibile.


Gli scienziati del Berkeley Lab, dopo aver costruito e testato prototipi in laboratorio, ora stanno lavorando con importanti produttori di porte e finestre del paese, con l'obiettivo di costruire e testare prototipi avanzati adatti alla produzione su larga scala. Contemporaneamente stanno verificando le possibilità di collaborare con società di utility per offrire sconti e incentivi agli utenti finali, spronandoli all'acquisto di prodotti super efficienti.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/07/2018

Gli investimenti energetici nel 2017 non tengono il passo con gli obiettivi di sostenibilità energetica

L'ultimo Rapporto pubblicato dall'IEA mostra nel 2017 un aumento degli investimenti nelle fonti fossili e un calo, dopo diversi anni di crescita, di quelli nelle energie rinnovabili e nell'efficienza energetica      IEA - International ...

13/07/2018

+2% per le rinnovabili nel primo trimestre 2018

Pubblicata l'analisi trimestrale Enea per il periodo gennaio-marzo 2018: crescono i consumi di energia e le rinnovabili grazie all'ottima performance dell'idroelettrico. Emissioni CO2 stabili     Enea ha pubblicato il consueto Rapporto ...

12/07/2018

Continua il viaggio intorno al mondo del catamarano 100% rinnovabile

Rimarrà fino al 16 luglio a Venezia la prima imbarcazione al mondo a zero emissioni alimentata da idrogeno che ha iniziato a navigare nell'estate 2017       Energy Observer è la prima barca al mondo alimentata a ...

05/07/2018

Qualche suggerimento per affrontare i rincari di luce e gas

In un recente comunicato ARERA ha anticipato che le nostre bollette subiranno rincari significativi, pari a +6,5% per l'elettricità e +8,2% per il gas. I piccoli accorgimenti per limitare gli aumenti       ARERA, Autorità di ...

29/06/2018

Efficienza e risparmio di CO2 dalla corretta gestione degli impianti di condizionamento

Entro il 2060 la domanda di energia per il raffrescamento sarà superiore a quella per il riscaldamento, con aumento del surriscaldamento. Pubblicato il Global Opportunity Report con indicazioni per l'efficientamento degli impianti di ...

25/06/2018

Risparmio energetico di luce e gas: come contenere i consumi e rispettare l’ambiente

Qualche consiglio pratico per evitare sprechi energetici nei consumi domestici di luce e gas   a cura di Fabiana Valentini     Luce e gas, quanto mi costate! Nel 2018 le bollette sono diventate ancor più salate rispetto agli anni ...

20/06/2018

In che modo l'evoluzione del sistema energetico influenzerà l'esigenza di stoccaggio di energia?

L'Associazione europea per lo stoccaggio dell'energia (EASE) ha pubblicato uno studio che stima la capacità di stoccaggio necessaria per consentire all'Europa di raggiungere i propri obiettivi di decarbonizzazione.     Pubblicato da ...

12/06/2018

L'italia può arrivare al 59% di elettricità da rinnovabili entro il 2030

Un nuovo studio dell'European Climate Foundation mostra che per l'Italia le tecnologie pulite meno costose rappresentano un'opportunità capace di stimolare maggiori ambizioni in materia di clima ed energia, in linea con gli obiettivi dell'accordo di ...