Advertisement

+ 17% per gli investimenti mondiali in rinnovabili

Boom Cina e paesi emergenti. Fotovoltaico ed eolico trainano il mercato. Nel 2014 aggiunti 130 GW di nuova potenza globale

Dopo due anni difficili, tornano a crescere gli investimenti nelle energie rinnovabili, grazie soprattutto all’aumento di impianti fotovoltaici in Cina e in Giappone, agli investimenti record in progetti eolici offshore in Europa e nonostante la caduta dei prezzi del petrolio. Tutti fattori che hanno contribuito ad una crescita del 17% rispetto al 2013 degli investimenti, che hanno raggiunto globalmente i 270 miliardi di dollari e si sono avvicinati al record assoluto registrato nel 2011, con 279 miliardi di dollari. E’ quanto emerge dalla 9° edizione del Rapporto “Global Trends in Renewable Energy Investment 2015” realizzato da Frankfurt School e Bloomberg New Energy Finance per l’UNEP (Programma ambientale dell’ONU).

Investimenti globali in energie rinnovabili

Nel  2014 sono stati aggiunti 103Gw di nuova potenza da rinnovabili (l’equivalente della capacità generata da tutte le 158 centrali nucleari americane), grazie soprattutto al calo dei costi delle tecnologie e alle economie di scala, contro gli 86 GW del 2013, gli 89 del 2012 e gli 81 del 2011.

Come negli anni precedenti, il mercato nel 2014 è stato dominato dagli investimenti record nel fotovoltaico (149 miliardi di dollari, +25%) ed eolico (99,5 miliardi di dollari, +11%), che rappresentano il 92% degli investimenti complessivi in energia rinnovabile. + 27% anche per l’energia geotermica (2,7 miliardi di dollari), segno negativo per le altre fonti rinnovabili

Investimenti in energie rinnovabili nel 2014 per settore e rapporto con il 2013

 

Per quanto riguarda i paesi, medaglia d’oro alla Cina che continua ad essere il primo mercato mondiale con il record di 83,3 miliardi dollari, in crescita del 39% rispetto al 2013. Seguono gli Stati Uniti con 38,3 miliardi dollari, in crescita del 7% rispetto 2013 e Giappone a 35,7 miliardi dollari, il 10% in più rispetto al 2013. il Rapporto evidenzia la rapida espansione delle energie rinnovabili nei paesi in via di sviluppo, con  investimenti aumentati del 36% rispetto all’anno precedente, a 131,3 miliardi dollari. Per la prima volta sono numeri che si avvicinano ai paesi sviluppati, a 138,9 miliardi dollari, in crescita del solo 3% rispetto all’anno precedente, nonostante il fiorente settore eolico offshore.

Scarica i principali risultati del Global Trends in Renewable Energy Investment 2015

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Eolico, Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento