A Bubano, l’impianto fotovoltaico galleggiante più grande d’Europa

Realizzato da Bryo, l'impianto fotovoltaico galleggiante di Bubano è il più grande d'Europa. E' costituito da cinque isole galleggianti, della potenza di circa 100 KWp ciascuna, per un totale di circa 500 kWp su una superficie complessiva di 5.550 mq. L'impianto può essere replicato anche in altri bacini, agricoli e non, con moduli da circa 100 KWp (equivalenti a circa 1110 mq). Impianto collegato alla cabina elettrica tramite un cavo a tenuta stagna che corre sott'acqua. I pannelli sono sopraelevati di circa 40 centimetri rispetto all'acqua e poggiano su telai in acciaio galvanizzato fissati sopra i galleggianti.
L'impianto è in grado di coprire il consumo medio annuo di 240 famiglie (600mila kwt/ora all'anno) a fronte di un investimento di Bryo di 2,1 milioni di euro.

"Si tratta di un progetto ad alto contenuto innovativo – ha detto Stefano Manara, amministratore delegato di Bryo – che consente di sfruttare la superficie riflettente dell'acqua altrimenti non utilizzata, senza consumare terreno agricolo e di sperimentare l'effetto del raffrescamento sui pannelli nei mesi più caldi".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento

Vademecum Ecobonus 110%

Vademecum Ecobonus 110%

Da ITALIA SOLARE un vademecum per chiarire le condizioni di accesso al superbonus 110% nella realizzazione ...