A Montalto di Castro la più grande centrale solare d’Italia

La Regione Lazio ha deciso di far partire il cantiere per l'impianto fotovoltaico da 24 MWp a Montalto di Castro, dove era prevista una centrale atomica.
Filiberto Zaratti, assessore all'Ambiente della Regione Lazio ha dichiarato: ''La partenza del cantiere dell'impianto fotovoltaico da 24 Mwp, il più grande d'Italia, rappresenta la risposta del Lazio, agli accordi italo-francesi voluti del governo per la ripresa del nucleare nel nostro paese''.
''E' singolare che – ha continuato Zaratti – proprio quest'area, una delle più indicate per sviluppare le produzioni di energia da fonti rinnovabili, possa ricadere nella mappa dei siti dove collocare i nuovi reattori nucleari, oggetto dei futuri progetti del governo. In questa area dell'alto Lazio, che diventerà un polo di eccellenza per la produzione energetica da fonti rinnovabili, stiamo valutando molti progetti, sia eolici che fotovoltaici per centinaia di megawatt''.
"L'impianto che avviamo – spiega Zaratti – sarà in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di oltre 15.000 famiglie, evitando l'emissione di 22.000 tonnellate di CO2 l'anno e sarà operativo già a novembre, producendo energia pulita senza alcun costo aggiuntivo per i cittadini. L'esatto contrario delle centrali nucleari annunciate dal Governo Berlusconi, la cui realizzazione ha tempi lunghissimi e costi indeterminati, come dimostrano le esperienze in Finlandia e in Francia, con extracosti tra 20% e il 50%".
''Oggi nel Lazio – ha concluso  Zaratti – sono in costruzione impianti di produzione energetica da fonti rinnovabili per 150 Mw e contiamo di arrivare entro il 2010 a 600 Mw. Un' importante ricaduta occupazionale per la Regione e un decisivo impulso per le piccole e medie imprese, i veri attori di queste tecnologie pulite''.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento