Al via il cantiere “Piazza – giardino fotovoltaico” nel nuovo polo didattico a Parma

Entrerà in funzione dal 2015 sulla copertura degli edifici con posizionamento di speciali pannelli

E’ stato inaugurato nei giorni scorsi all’Università di Parma il nuovo polo didattico “Plesso Q02” che comprende 18 moderne aule, pensate per la didattica frontale con postazioni fisse o per quella di laboratorio con sedie e tavoli mobili. Le attrezzature di video proiezione, di riproduzione elettroacustica, di accesso alla rete web offrono uno standard di utilizzo particolarmente qualificato.
A fianco del polo didattico si trova il “Centro congressi”, costituito da una sala con 180 posti (a piano terra) dotato di PC, apparecchiature video e connessioni di rete, e di una sala studio, al piano superiore, per studenti con 30 tavoli e 120 sedie.
Nell’ambito dell’accordo del Progetto C.A.M.P.U.S.E. (Concrete Actions Moving Public Universities to Sustainable Environment) tra Ministero dell’Ambiente  e Università degli Studi di Parma, sulla copertura degli edifici del complesso Q02 sarà realizzato un impianto fotovoltaico.
I pannelli saranno posizionati sul tetto della aule Q02 e nell’area antistante l’accesso alle aule stesse. Quest’ultima parte della dotazione fotovoltaica si avvale di strutture a tettoia che, oltre a reggere i pannelli, hanno funzione di ombreggiamento di uno spazio sottostante arredato e munito di aree verdi funzionali alla sosta, alla ricreazione e allo studio all’aperto per gli studenti. Una sorta di piazza coperta – giardino, illuminata alla sera attraverso l’energia prodotta dall’impianto, e che in prossimità dell’edificio delle aule funge anche da collegamento coperto tra i diversi ingressi.
L’impianto entrerà in funzione nella primavera 2015.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento