Candela Shuttle: il traghetto elettrico volante più veloce di auto e metropolitana

Percorrere 15 km in soli 25 minuti, ad una velocità di 30 nodi, volando sull’acqua spinto da un motore completamente elettrico. Sono i numeri del Candela P-12 Shuttle, il  traghetto elettrico più veloce al mondo, che segnerà una nuova era dei trasporti.

A cura di:

Candela Shuttle: il traghetto elettrico volante più veloce di auto e metropolitana

Indice degli argomenti:

Arriverà nelle acque di Stoccolma il prossimo anno, Candela P-12 Shuttle, il traghetto elettrico più veloce al mondo, capace di ridurre emissioni e tempi di chi ogni giorno devo spostarsi per lavoro.

Progettato dalla società di tecnologia marittima Candela, il veloce traghetto elettrico farà la spola tra il tentacolare sobborgo di Stoccolma di Ekerö e il centro città.

Attualmente, per coprire la tratta, servono circa 55 minuti di autobus, metropolitana o traghetto convenzionale. Il Candela P-12 Shuttle coprirà il percorso di 15 km in soli 25 minuti, risparmiando ai pendolari una media di 50 minuti al giorno.

Il traghetto elettrico veloce ed efficiente

Il veloce traghetto elettrico fornirà un pendolarismo più rapido rispetto ai tradizionali mezzi di spostamento, oltre ad essere infinitamente più efficiente dal punto di vista energetico rispetto ai tradizionali traghetti che servono la stessa rotta.

Candela Shuttle: il traghetto elettrico volante più veloce di auto e metropolitana

Il P-12 Shuttle vola sull’acqua ad una velocità di 30 nodi, notevolmente più veloce di qualsiasi altra nave elettrica al mondo. Il segreto della sua alta velocità sono le tre ali in fibra di carbonio che si estendono da sotto lo scafo e consentono alla nave di sollevarsi sopra l’acqua, diminuendo la resistenza aerodinamica. Queste lamine in fibra di carbonio affilate come rasoi dimezzeranno i tempi di viaggio di molti pendolari.

Questa tecnologia riduce l’energia per chilometro per passeggero del 95% rispetto agli attuali traghetti, consentendo un’autonomia senza precedenti di 50 miglia nautiche alla velocità di servizio.

A Stoccolma il Candela P12 Shuttle, Il traghetto elettrico veloce ed efficiente

Il P-12 Shuttle è più efficiente dal punto di vista energetico di un autobus elettrico ibrido e con una ricarica CC fino a 200 kW, basta meno di un’ora per ripartire.

Grazie ad un sistema informatico avanzato, il traghetto avrà una guida estremamente fluida anche in condizioni meteorologiche avverse, evitando di provocare nausee anche ai passeggeri più sensibili. “Non c’è nessun’altra nave che abbia questo tipo di stabilizzazione elettronica attiva” afferma Erik Eklund, Vice President, Commercial Vessels a Candela. “Volare a bordo del P-12 Shuttle in mare agitato sembrerà più di essere su un moderno treno espresso che su una barca: è silenzioso, fluido e stabile” conclude.

Velocità e versatilità

Nel traffico dell’ora di punta, il P-12 Shuttle è più veloce di autobus e automobili su molte rotte. Grazie all’efficienza dell’aliscafo, può competere anche sui costi di chilometraggio e a differenza delle nuove linee della metropolitana o delle autostrade, il traghetto veloce può essere inserito su nuove rotte senza massicci investimenti infrastrutturali: tutto ciò che serve è un molo con energia elettrica. Alla sua versatilità si aggiungono le dimensioni maneggevoli, una comoda cabina ariosa adatta ad ospitare 30 passeggeri seduti.

L'interno del traghetto elettrico Candela P12 Shuttle

A Stoccolma, le navi passeggeri hanno in media un tasso di occupazione del 17%, il che significa che una nave da 300 passeggeri trasporta solo circa 50 persone nella maggior parte dei giorni. La mission di Candela è quella di sostituire le grandi navi di oggi, prevalentemente diesel, con flotte agili di navette P-12 più veloci e più piccole, consentendo partenze più frequenti con più passeggeri, a un costo inferiore.

Candela Shuttle: il traghetto elettrico volante più veloce di auto e metropolitana

Sulla rotta Stoccolma-Ekerö, la proposta di Candela è di sostituire l’attuale coppia di navi diesel da 200 persone con almeno cinque navette P-12, il che raddoppierebbe il volume potenziale di passeggeri e ridurrebbe i costi operativi.

Img by Candela

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia



Tema Tecnico

Mobilità elettrica

Le ultime notizie sull’argomento