Decarbonizzare l’edilizia per far ripartire il settore

A REbuild 2018 le strategie per far ripartire il settore delle costruzioni, tra innovazione, sostenibilità ambientale, economia circolare e crescita per le aziende.

Rebuild 2018 decarbonizzare le costruzioni per far ripartire il settore

Per far ripartire il settore delle costruzioni e la finanza immobiliare è necessario tenere in considerazione diversi fattori, a partire dal nostro PIL e dalla crescita economica, ma senza dimenticare l’importanza dei criteri di sostenibilità e la reale transizione del nostro Paese a un’economia davvero de-carbonizzata.

La sostenibilità ambientale deve diventare un aspetto ordinario e non straordinario della progettazione. Considerando per esempio che negli Stati Uniti, la certificazione di sostenibilità LEED, dopo 25 anni di esperienza, coinvolge ancora una nicchia del mercato, è chiaro che il cammino è ancora lungo. Bisogna dunque sviluppare processi e soluzioni capaci di intervenire su fasce assai più ampie di immobili.

In questo modo si possono raggiungere gli obiettivi della rigenerazione urbana, creando contemporaneamente nuovo lavoro per le imprese.

Questo il focus principale di REbuild 2018, in programma a Riva del Garda il 29 e 30 maggio: unire la qualità degli interventi e la scala degli investimenti, attraverso lo sviluppo di nuove soluzioni.

In particolare a REbuild verranno presentati casi studio a vari livelli – dal retrofit della singola abitazione al rinnovo di interi quartieri – per comprendere alcune innovative trasformazioni delle attività di progettazione, di produzione e gestione dell’ambiente costruito.

Si tratta di un dialogo che non può prescindere dal soggetto pubblico. Proprio per questo REbuild intende prefigurare politiche e interventi istituzionali a supporto del cambiamento verso nuovi modelli di progettazione e sviluppo delle città.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento