E se le celle solari funzionassero di notte?

Alcuni ricercatori dell’Università della California hanno sviluppato un prototipo di celle fotovoltaiche notturne che utilizzano la terra come fonte di calore e il cielo come dissipatore di calore

E se le celle solari funzionassero di notte?

Un team di ricercatori dell’Università della California, guidato da Jeremy Munday, professore del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Informatica, ha realizzato un prototipo di cella solare in grado di funzionare di notte, producendo circa un quarto di quello che un pannello solare convenzionale può generare di giorno. I ricercatori sperano di migliorare la potenza e l’efficienza dei dispositivi in modo da risolvere uno dei problemi più significativi del fotovoltaico, ovvero che funziona solo di giorno. 

In pratica, ha spiegato il professor Munday, il processo è simile al funzionamento di una normale cella solare, ma al contrario: invece di assorbire la luce solare trasformandola in energia, la cella “termoradiativa” genera energia irradiando calore nell’ambiente circostante accumulato durante il giorno che va dalla terra allo spazio e sfruttando il raffreddamento radioattivo.

E se le celle solari funzionassero di notte?

Una cella fotovoltaica o solare convenzionale (a sinistra) assorbe fotoni di luce dal sole e genera una corrente elettrica. Una cella termoradiativa (a destra) genera corrente elettrica mentre irradia luce infrarossa (calore) verso il freddo estremo dello spazio profondo. Credit img  Tristan Deppe/Jeremy Munday

“In questi nuovi dispositivi, la luce viene dunque emessa e la corrente e la tensione vanno nella direzione opposta, ma si genera comunque energia”, ha detto Munday. “Bisogna usare materiali diversi, ma la fisica è la stessa”.

Il dispositivo potrebbe funzionare anche di giorno, aiutando a bilanciare la rete elettrica nel ciclo giorno-notte.

La ricerca è stata pubblicata sulla copertina del numero di gennaio di ACS Photonics

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento