Efficienza energetica negli edifici pubblici della Provincia di Bolzano

10 milioni di euro per la riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche

Si chiude il 29 aprile 2016 il bando Risanamento energetico, pubblicato il 17 novembre 2015 e promosso dalla Provincia autonoma di Bolzano, nell’ambito dell’Asse 3 del POR FESR 2014/2020 del Programma operativo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” FESR 2014-2020.

 

Il bando promuove l’efficienza e il risparmio energetico oltre che l’utilizzo delle fonti rinnovabili negli edifici pubblici. In partiolare lo stanziamento per la realizzazione di progetti negli edifici pubblici destinati ad ospitare servizi pubblici, è pari a 4.000.000 di Euro, mentre quello per la realizzazione di progetti negli edifici pubblici residenziali, è pari a 6.000.000 di Euro. Il contributo è pari al 100% per i servizi provinciali (limitatamente a Ripartizioni e uffici) e 85% per gli altri enti pubblici.

Spese ammissibili

a) costi d’investimento materiali e immateriali direttamente imputabili al progetto di risanamento energetico e l’utilizzo di fonti rinnovabili.

b) costi riferiti alla progettazione del progetto e la cui data di fatturazione e periodo di riferimento siano successive alla pubblicazione del bando.

Beneficiari:
Servizi provinciali e altri enti pubblici.  
Gli  interventi  si  devono  svolgere  con  riferimento ad immobili ubicati in provincia di Bolzano. 

Scadenza:
Il bando si è aperto il 18 novembre 2015 e si chiuderà il 29/04/2016 alle ore 12:00.

Le proposte progettuali vengono valutate da parte del comitato di pilotaggio del programma FESR applicando i criteri di selezione della priorità d’investimento.

Scarica il Bando Risanamento energetica della Provincia di Bolzano

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Premi e Concorsi

Le ultime notizie sull’argomento