Foggia: accordo su centrale a biomasse da 25 Mw

A cura di:

Alla Camera di commercio di Foggia è stato firmato un accordo per la realizzazione di una centrale a biomasse della potenza di circa 25 megawatt elettrici per la produzione di agro-energia in Capitanata.

L'intesa è stata siglata dal presidente della camera di commercio di Foggia, Eliseo Zanasi, e da Pietro Salcuni (Coldiretti), Luigi Lepri (Confagricoltura), Michele Colangelo (Cia), Luigi Inneo (Copagri) e Patrizio Paci (Agripower srl). Sarà proprio la “Agripower srl” di Pesaro, tramite un'apposita società, a realizzare l'impianto.

Il patto nasce sulla base del Piano energetico ambientale regionale (Pear), approvato dalla Regione Puglia con deliberazione di giunta nel 2007, con il quale s'intende favorire l'uso di biomasse residuali di origine agricola e di colture dedicate per la produzione di agro-energia.

L'impianto avrà un impatto ambientale ridottissimo e verranno utilizzate le migliori tecnologie reperibili sul mercato, bruciando esclusivamente paglie e biomassa presenti nel territorio foggiano.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento