Gli investimenti nelle rinnovabili in crescita secondo Bloomberg

Gli analisti di Bloomberg New Energy Finance hanno presentato un nuovo studio da cui si evidenzia che gli investimenti annuali in energie rinnovabili sono destinati a crescere da qui al 2030 da due a quattro volte e mezzo, nonostante le attuali difficili condizioni di mercato. Lo scenario più probabile segnalato prevede una crescita degli investimenti nei prossimi 17 anni del 230%, verso i 630 miliardi di dollari all’anno, grazie soprattutto ai miglioramenti nelle tecnologie, alla diminuzione dei costi di fotovoltaico ed eolico e alla sempre maggior convenienza rispetto alle fonti fossili.

La cifra di 630 miliardi di dollari è maggiore del 35% rispetto alle previsioni fatte nel 2012 sempre da Bloomberg New Energy Finance. La proiezione di capacità totale installata è di 3.500 GW. Lo scenario prevede che il 70% della nuova potenza verrà dalle rinnovabili, il 25% dalle fossili e il restante da nucleare. Bloomberg New Energy Finance prevede che eolico e fotovoltaico svolgeranno il ruolo principale, pesando rispettivamente per il 30 e il 24% della nuova potenza.

Entro il 2030 le tecnologie rinnovabili rappresenteranno il 50% della nuova capacità elettrica in tutto il mondo. In termini di potenza prodotta, la quota delle energie rinnovabili passerà dal 22% nel 2012 al 37% nel 2030.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento