Advertisement

In Emilia riaperto il bando per la riqualificazione energetica delle imprese del commercio e turismo

Domande entro il 30 settembre solo via web

La giunta regionale dell’Emilia Romagna ha riaperto, fino al 30 settembre, il bando per il sostegno a progetti innovativi nel campo delle tecnologie energetico-ambientali per la qualificazione ambientale ed energetica del sistema produttivo regionale, in particolare dei settori del commercio e del turismo, attraverso il cofinanziamento di interventi che mirano a promuovere il risparmio energetico, l’uso efficiente dell’energia e la valorizzazione delle fonti rinnovabili.

Tra gli investimenti ammissibili ci sono gli interventi integrati di risparmio energetico o di miglioramento dell’efficienza energetica e impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili; l’installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili.

I progetti dovranno essere inviati entro il 30 settembre 2014, riportando nell’oggetto Domanda ai sensi dell’attività III.1.2 dell’Asse 3 del POR 2007-2013, esclusivamente on line, collegandosi all’applicativo web Sfinge. Le domande devono essere inviate tramite posta certificataall’indirizzo energia@postacert.regione.emilia-romagna.it.

I progetti presentati, per essere ammessi, dovranno comportare una spesa non inferiore a 20mila euro. Il contributo regionale è concesso nell’ambito della regola del “de minimis”, nella misura massima del 40% delle spese ammesse e fino ad un massimo di 150mila euro.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Efficienza energetica, Incentivi e finanziamenti agevolati

Le ultime notizie sull’argomento