Advertisement

Fimer lancia la campagna revamping per gli impianti fotovoltaici

FIMER

Fimer offre ai clienti un corrispettivo economico per la sostituzione degli inverter inverter fotovoltaici PVI-10.0/12.5 kW con garanzia in scadenza: sviluppo sostenibile e qualità Made in Italy nel fotovoltaico

Fimer lancia la campagna revamping per gli impianti fotovoltaici

Il boom del fotovoltaico in Italia si colloca intorno al 2008/2009 grazie al sostegno dei vari Conti energia.

Fimer, primo produttore di inverter FV in Italia e quarto a livello mondiale, lancia un’esclusiva offerta dedicata a chi voglia sostituire gli inverter fotovoltaici prossimi alla scadenza della garanzia decennale.

Grazie agli interventi di revampig degli inverter meno performanti, gli impianti fotovoltaici ritrovano la piena efficienza fino alla scadenza degli incentivi.

La campagna lanciata da Fimer è rivolta a tutti gli inverter di stringa PVI-10.0/PVI 12.5 ex-Power-One Aurora con garanzia ancora attiva, che potranno essere sostituiti con i modelli più avanzati della stessa serie.

Il contributo offerto dall’azienda rende particolarmente interessante la sostituzione degli inverter, con un intervento semplice e per nulla invasivo e la possibilità di estendere la garanzia di fabbrica dei nuovi inverter fino a 10 anni, a condizioni economiche vantaggiose. “I nuovi inverter PVI 10.0/PVI 12.5 – sottolinea Massimo Migliorini, Business Development Manager – sono completamente aggiornati, con un software di ultima generazione e un hardware pienamente compatibile che non necessita di lavori elettrici o modifiche sull’impianto. Dal punto di vista dell’installazione è veramente una sostituzione plug and play”.

Marco Vergani, Head of Sales, Italy di FIMER sottolinea che tra il 2009 e il 2012 “in Italia sono stati costruiti molti impianti fotovoltaici in Conto Energia. Oggi, una larga parte di quegli inverter è prossima alla scadenza della garanzia e, per coprire l’arco temporale residuo del programma di incentivazione, FIMER ha studiato una proposta di revamping rivolta a tutti i possessori di impianti, che potranno sostituire i vecchi inverter Aurora con nuovi prodotti, completamente Made in Italy tali quindi da garantire il mantenimento degli incentivi maggiorati legati all’utilizzo di componenti realizzati all’interno di un Paese dell’area UE/SEE.”

A cura di:

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico

Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Notizie dall'Azienda