Tecnologia all’avanguardia per il nuovo inverter centralizzato

FIMER

ABB ha partecipato all’edizione appena conclusa di Intersolar di Monaco presentando il nuovo inverter centralizzato PVS980-58, che si caratterizza per un’innovativa capacità di raffreddamento che garantisce la diminuzone dei consumi.Tecnologia all'avanguardia per il nuovo inverter centralizzato PVS980-58 di ABBAbb ha partecipato a Intersolar di Monaco la scorsa settimana proponendo la propria gamma di soluzioni innovative integrate e digitalizzate  e un’importante novità: il nuovo inverter centralizzato PVS980-58, che è stato scelto come finalista all’Intersolar Award 2019.

Una nuova generazione di inverter

E’ dotato di una innovativa soluzione di raffrescamento ibrida basata su uno scambio termico a due fasi brevettato e una tecnologia ad aria forzata, che garantiscono un ottimo livello di efficienza e la diminuzione dei consumi di energia ausiliaria.

L’inverter PVS980-58, realizzato con componenti testate e dal design compatto, assicura ottime prestazioni alla rete e un alto grado di produttività. Tecnologia all'avanguardia per il nuovo inverter centralizzatoRispetto al precedente modello sono state ottimizzate la durata e l’affidabilità dell’inverter, grazie alle minori sollecitazioni a cui sono soggetti i componenti, in virtù del controllo automatico della velocità delle ventole e della verifica dell’effettivo raffreddamento.

Giampiero Frisio, responsabile della Business line Smart Power di ABB, sottolinea con orgoglio che si tratta di uno dei più potenti, efficienti, sostenibili e avanzati inverter centralizzati presenti sul mercato.

L’inverter è inoltre dotato di avanzate funzionalità digitali ABB Ability™ e garantisce affidabilità, sicurezza e alte prestazioni, maggiore operatività e durata nelle grandi centrali fotovoltaiche.

La piattaforma digitale è un valido aiuto per installatori, professionisti e prosumer a sfruttare tutte le potenzialità del proprio sistema fotovoltaico, diminuire i costi e gestire il consumo di energia.

“Il suo approccio unico alla progettazione e alla tecnologia, commenta Giampiero Frisio, rendono il PVS980-58 capace di fornire agli impianti fotovoltaici del futuro alte prestazioni, maggiore produttività, maggior durata del suo ciclo di vita e manutenzione ridotta.”

Il PVS980-58 assicura potenze elevate a 1500V e garantisce a EPC, sviluppatori e utenti uno dei più alti rapporti DC/AC (fino a 2.5 volte), con livelli di potenza fino a 5.000kVA a 690V AC.

Può anche essere fornito come soluzione integrata, creata con componenti del portfolio ABB: il PVS980-CS (montato su skid compatto) il PVS980-MVP (montato su piattaforma). Comprende i vari componenti elettrici che servono per collegare in modo rapido e semplice l’impianto fotovoltaico a qualsiasi rete di media tensione (MT), fino a 10 MVA con il modello PVS980-MVP.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico

Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Notizie dall'Azienda