Advertisement

L’architettura moderna e la sfida dell’efficienza energetica

Si svolgerà il prossimo 19 giugno, al Nicotel Gargano di Manfredonia (FG), il convegno dal titolo “L’architettura moderna e la sfida dell’efficienza energetica”, importante occasione di confronto sulle tematiche del risparmio energetico in cui il pubblico degli architetti potrà approfondire i temi legati alla sostenibilità, all’efficienza e al benessere per le necessità prestazionali, normative ed economiche dell’involucro edilizio.
ll convegno è un’importante occasione di confronto sulle tematiche del risparmio energetico. Dopo l'introduzione del D. Lgs. 192/05 modificato con il D. Lgs. 311/06, cambia la metodologia sostenibile delle tecniche costruttive, la loro valutazione di validità nel percorso della certificazione energetica degli edifici e dei "nuovi" costi.

La moderna prassi professionale nel campo del progetto architettonico è fortemente influenzata dalla nuova stesura normativa e dalla mutata disponibilità di soluzioni offerte da materiali innovativi e soluzioni impiantistiche aggiornate. L’immagine dell’involucro edilizio rappresenta e sintetizza questi valori riassumendoli in una sempre più sofisticata articolazione di stratigrafie, associazioni di materie e di subsistemi. La partecipazione attiva dell’impianto in questo processo non si riduce al semplice ottenimento del comfort secondo parametri quantitativi, ma si colloca in collaborazione strategica al miglioramento delle prestazioni e del risparmio energetico. Allo stesso tempo, la definizione delle corrette prestazioni termoacustiche ed antincendio dell’involucro non è semplice soluzione di una difficoltà tecnica, ma ricerca di benessere e sicurezza. Cogliere la sfida offerta da questa complessità costituisce ineludibile passaggio per l’aggiornamento del progettista architettonico e fisico dell’edificio. La consapevolezza derivata dall’allargamento della cultura del progetto nelle varie competenze genera una virtuosa collaborazione ed una contemporanea reciproca influenza delle professionalità che è premessa indispensabile per il superamento delle difficoltà imposte dalla complessità sempre maggiore che il professionista è tenuto ad esplorare.

Mitsubishi Electric Climatizzazione, da sempre attenta e sensibile a questo genere di tematiche, interverrà al convegno in qualità di partner, proponendo l’approfondimento dell’argomento “pompa di calore applicata alla climatizzazione e alla produzione di acqua calda per il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni di Co2”.
Per Mitsubishi Electric, azienda leader nello sviluppo, produzione e distribuzione di sistemi a pompa di calore e trattamento dell’aria dedicati alla climatizzazione e alla produzione di acqua calda, la ricerca di prodotti sempre all’avanguardia va di pari passo con la sensibilità alle tematiche del rispetto ambientale e del risparmio energetico. Ciò si traduce da sempre nello sviluppo di prodotti progettati in modo da abbattere i consumi di elettricità, risparmiare energia, diminuire i costi di gestione e raggiungere i massimi livelli di efficienza energetica.
 
L'architettura moderna e la sfida dell'efficienza energetica
Sostenibilità, efficienza e benessere per le necessità prestazionali, normative ed economiche dell’involucro edilizio
19 giugno h. 15.00
Nicotel Gargano di Manfredonia (FG).

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Certificazione energetica degli edifici, Formazione professionale, HVAC & IAQ

Le ultime notizie sull’argomento