Advertisement

Le opportunità di sviluppo per la mobilità elettrica in Italia

Sarà presentato il 26 gennaio a Milano il report e-Mobility: stato dell’arte e possibile sviluppo del settore della mobilità sostenibile nel nostro paese 

L’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano presenta il prossimo 26 gennaio il Rapporto E-Mobility dedicato alla crescita diel settore in italia e alle opportunita di sviluppo del mercato nel periodo 2016- 2025.

A livello globale nei primi 9 mesi del 2016 sono state vendute circa 518.000 auto elettriche, con una crescita del 53% rispetto ai primi 3 trimestri del 2015. In totale lo scorso anno nel mondo sono state vendute poco più di 550.000 unità.

Quello della mobilità elettrica è dunque un settore dal grande potenziale e in quest’ottica l’Energy & Styrategy Group ha realizzato un’analisi sullo sviluppo del mercato nel nostro paese.

Nel Report e-Mobility vengono approfonditi diversi aspetti, vengono esaminate le principali tecnologie “abilitanti” la mobilità elettrica (auto elettrica e infrastruttura di ricarica), è poi presentata una rassegna dei vari tipi di veicoli che contemplano la possibilità di ricarica dalla rete elettrica e per questi sono descritte le diverse modalità di ricarica.
Inoltre viene fatta un’analisi delle modalità con cui i principali player del settore automotive si stanno inserendo nel mercato dell’E-mobility.

Come sempre nei report dell’Energy&Strategy Group, viene offerta un’ampia ed esaustiva analisi dei principali meccanismi di incentivazione attualmente presenti a livello globale, riportando poi il benchmark con il sistema di incentivazione italiano.

Partendo dalla valutazione di questi dati il rapporto presenta una possibile stima della crescita del mercato mondiale e nazionale nel periodo 2016- 2025, valutandone i trend in corso.

Per comprendere quali siano i modelli di business con maggiore possibilità di crescita in Italia, il report comprende un’analisi delle principali esperienze in tema E-mobility ad oggi realizzate e degli attori coinvolti nella realizzazione di una infrastruttura di ricarica e i modelli di business adottati.

Nel corso del convegno del 26 gennaio si cercherà di rispondere alle seguenti domande:

  • Quali saranno quindi i volumi di investimento attesi in termini di automobili e infrastrutture di ricarica?
  • Le policy che sta attuando il soggetto pubblico sono in linea con le aspettative degli operatori del settore?
  • Quale sarà l’impatto dello sviluppo dell’E-mobility sul sistema elettrico nazionale?

Ai presenti all’evento sarà consegnata in omaggio una copia dell’E-Mobility Report 2016.

Vedi il programma del convegno.

La partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Mobilità elettrica

Le ultime notizie sull’argomento