“L’occhio del vento”

La piattaforma panoramica installata sull’impianto eolico

A poche ore dall'accensione del braciere olimpico, "L’occhio del vento" è già lì. E' il nome dello spettacolare impianto Leitwind, che è in funzione da venerdi scorso su Grouse Mountain, in Canada. E' un impianto eolico "italiano", dell'azienda Leitwind, di Vipiteno. Dà luce ai giochi olimpici invernali canadesi, che si svolgeranno a Vancouver. Svetta sulla cima della montagna che domina la città. Copre il fabbisogno energetico del comprensorio sciistico di Grouse Mountain con una potenza nominale di 1,5 MW.

L'impianto è particolare: non manca di una sorta di terrazza panoramica, che può accogliere 36 persone e consentire loro di apprezzare la città olimpica dall'alto: in cima alla torre del generatore, che è alta 65 metri, è stata installata una piattaforma. Un ascensore interno conduce il visitatore verso la piattaforma, per certi versi simile ad una cabina di una funivia. "È stata una sfida per tutto il nostro gruppo di ingegneri” ha affermato Anton Seeber, amministratore delegato di Leitwind. “Collocare la piattaforma proprio sotto al generatore che pesa circa 40 tonnellate non è stata un’impresa facile.”

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Eolico

Le ultime notizie sull’argomento