Master per i futuri professionisti della progettazione sostenibile

C’è tempo fino al 29 gennaio per iscriversi al Master BEAM all’Università IUAV di Venezia per diventare esperti a 360° delle prestazioni energetiche nel ciclo di vita degli edifici

 

Master per i futuri professionisti della progettazione sostenibile 1

La trasformazione che in questi anni ha coinvolto il mondo dell’edilizia richiede la presenza di professionisti sempre più preparati, in grado di affrontare le nuove sfide della progettazione sostenibile, e capaci di diventare veri e propri consulenti del processo costruttivo, partecipando a processi di commissioning e presentandosi come esperti di certificazione ambientale e delle più moderne tecniche di simulazione.

Nasce da questa premessa la 6° edizione del Master BEAM – in Processi Costruttivi Sostenibili organizzato dall’Università IUAV di Venezia con l’obiettivo di formare professionisti della progettazione e valutazione delle prestazioni energetiche, ambientali ed economiche nel ciclo di vita degli edifici nuovi ed esistenti.

Destinatari del master sono i laureati in Architettura, Pianificazione e Ingegneria che hanno tempo fino al 29 gennaio per iscriversi.

In particolare il master BEAM Building Environmental Assessment and Modeling si articola in tre moduli connessi tra loro e che coinvolgono tutti gli aspetti per valutare la prestazione dei singoli componenti come dell’edificio nel suo complesso e per il calcolo della prestazione integrata dell’edificio. I tre moduli prevedono attività di didattica organizzata, workshop di modellazione, seminari tecnici con relatori ad invito e visite a cantieri e aziende del settore edilizio. Un quarto modulo è dedicato all’esperienza di stage in aziende o in studi di progettazione e all’elaborazione della tesi.

Obiettivi principali del percorso formativo

  • sviluppo di una migliore consapevolezza dei processi alla base del comportamento fisico-ambientale degli edifici.
  • acquisizione di competenze specifiche nel campo della modellazione e della analisi digitale delle verifiche funzionali, energetiche, costruttive ed economiche del progetto.
  • acquisizione di un metodo di progettazione di tipo integrato che sappia impostare un’analisi parametrica delle diverse soluzioni possibili e di individuare la soluzione ottimale.
  • acquisizione di competenze nell’applicazione di protocolli di verifica e monitoraggio delle prestazioni di edifici sia attraverso l’uso di programmi di certificazione sia attraverso misure in opera.
  • realizzazione di un ponte diretto tra ricerca e produzione, coinvolgendo nell’iter formativo imprese, aziende, strutture professionali e avviando uno scambio positivo di conoscenze e competenze tra i due contesti.

Il Master ha la durata di 12 mesi, per un totale di 1500 ore (60cfu) delle quali:

  • 450 lezioni frontali / seminari / conferenze / visite ad aziende e cantieri
  • 525 attività individuale
  • 150 lavoro assistito con tutor
  • 320 stage in azienda
  • 55 preparazione tesi finale

Iscrizioni al Master BEAM entro il 29 gennaio 2017.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia



Tema Tecnico

Formazione professionale

Le ultime notizie sull’argomento