Comunicato del 24 gennaio 2017