IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Bando per la realizzazione di Smart Grid nelle regioni del sud Italia

Bando per la realizzazione di Smart Grid nelle regioni del sud Italia

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il decreto che stanzia 80 milioni per la realizzazione di reti intelligenti di distribuzione dell’energia nei territori delle Regioni meno sviluppate

 

 

Il ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il Decreto 20 marzo 2017 Bando sulle infrastrutture elettriche per la realizzazione di reti intelligenti di distribuzione dell’energia (smart grid) nei territori delle Regioni meno sviluppate – Programma Operativo Nazionale “Imprese e Competitività” 2014-2020 FESR, ASSE IV, AZIONE 4.3.1, finanziato con risorse comunitarie.
Il Programma, è destinato alle cinque Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia per la realizzazione di interventi a sostegno dell’innovazione, dello sviluppo dell’imprenditoria e dell’efficienza energetica.

In particolare, l’Asse IV del Programma mette a disposizione una dotazione finanziaria di 80 milioni di euro per la realizzazione di reti intelligenti di distribuzione dell’energia (smart grids) e interventi sulle reti di trasmissione nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, con l’obiettivo di aumentare direttamente la distribuzione di energia prodotta da fonti rinnovabili, nonché sistemi di storage dell’energia prodotta da rinnovabili.

 

Il bando regolamenta - coerentemente coi criteri di selezione del PON IC 2014-2020 e con quanto previsto dal Regolamento n. 651/2014 e dal regime di aiuto MISE del 19.10.2016 - i requisiti di accesso dei soggetti beneficiari, le condizioni di ammissibilità dei progetti, le spese ammissibili, la forma e l’intensità delle agevolazioni, nonché i termini e le modalità per la presentazione delle domande, i criteri di valutazione e le modalità per la concessione, erogazione e rendicontazione delle agevolazioni.

 

Possono beneficiare delle agevolazioni i concessionari del pubblico servizio di distribuzione dell'energia elettrica nelle aree interessate e le agevolazioni sono concesse nella forma della sovvenzione diretta, fino al 100% dei costi di investimento ammessi.

L’ammontare dell’agevolazione concedibile a ciascuna impresa, per ciascun progetto, non può essere inferiore a euro 1.000.000,00 (un milione) e non superiore a euro 50.000.000,00 (cinquanta milioni).

Le domande possono essere presentate in via esclusivamente telematica a partire dal 15/06/2017 al 30/06/2017.

 

l decreto diverrà efficace a far data dall’avvenuta registrazione della Corte dei conti.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
14/09/2018

Opportunità e regole negli interventi di riqualificazione per accedere alle detrazioni fiscali

Il presente articolo ha l’obiettivo di sintetizzare le opportunità e le regole principali da seguire per poter ottenere gli incentivi per gli interventi di riqualificazione. Normativa di riferimento e procedura da seguire   a ...

14/09/2018

Un bando in Emilia per la riqualificazione energetica delle case ACER

Lanciato nelle province di Parma e Reggio Emilia un bando che mette a disposizione 5 milioni di euro con una nuova tipologia di finanziamento che unisce diversi tipi di fondi, legando il ritorno dell’investimento al risparmio energetico ...

31/05/2018

Anche l'efficienza energetica nel bando Sport missione Comune

I 18 milioni di contributi messi a disposizione dall’istituto per il Credito Sportivo per la riqualificazione degli impianti sportivi, sono destinati anche agli interventi di efficientamento energetico       Istituto per il ...

16/02/2018

478 mnl di euro dal Demanio per la riqualificazione energetica

L’Agenzia del Demanio ha pubblicato online 17 bandi per la manutenzione degli immobili dello Stato     Sono 17 i bandi pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dall’Agenzia del demanio per l’affidamento dei lavori di manutenzione ...

20/12/2017

4 bandi per l'efficienza energetica nelle Marche

16.2 milioni di euro sono messi a disposizione di enti pubblici e imprese per l'efficientamento energetico    La Regione Marche ha lanciato 4 bandi nell'ambito del Por Fesr 2014-2020, il Fondo europeo che sostiene lo sviluppo regionale, che ...

07/12/2017

Bando in Toscana per l'efficienza energetica degli immobili

C'è tempo fino al 28 febbraio 2018 per partecipare al bando per i progetti di efficientamento energetico degli immobili delle imprese     Nell'ambito del Programma operativo regionale FESR 2014/2020, la Toscana ha pubblicato il nuovo ...

28/11/2017

Qualità dell'aria e risparmio energetico degli edifici

Il comune di Milano ha stanziato 600 mila euro per il biennio 2017-2018, per gli interventi di efficientamento energetico su edifici di proprietà privata     Nuovo bando del Comune di Milano da 600mila euro, a sostegno dell'efficienza ...

24/11/2017

50 milioni di euro per l'efficienza energetica in Lazio

Presentati nella regione nuovi bandi per progetti innovativi legati a efficienza energetica e sostenibilità nell'ambito di Lazio Green   La regione Lazio ha presentato nuovi bandi, nell’ambito del programma Lazio Green, per un totale di ...