IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il complesso sostenibile Nacka Port progettato per generare nuova vita urbana

Il complesso sostenibile Nacka Port progettato per generare nuova vita urbana

Il progetto di Nacka Port prevede la realizzazione di un complesso edilizio sostenibile, che rafforzi l’identità locale e che sia in grado di stimolare i residenti nel creare un nuovo stile di vita urbano.

 

a cura di Tommaso Tautonico

 

Le due torri sostenibili del progetto svedese Nacka Port

 

Tra Nacka e Stoccolma c’è un sito, identificato con il nome di Nacka Port, che ha il compito di creare e amplificare le esperienze di vita locali. Due torri con altezze diverse e una serie di blocchi quadrati più bassi creeranno un nuovo contesto urbano.

 

Lo studio di architettura Kjellander Sjöberg ha vinto la competizione dedicata alla realizzazione del complesso urbano per Nacka Port. Le immagini render descrivono un progetto innovativo, espressivo, che ben si integra con gli edifici industriali che circondano la zona.

 

Alla base del progetto, la volontà di creare una spazio in grado di rafforzare l’identità del contesto urbano e migliorare le connessioni con spazi e strade circostanti, contribuendo ad una vita locale attiva ed invitante.

Il complesso di Klinten: la città nella città 

Il progetto del nuovo complesso prevede un blocco di edifici più bassi ed un volume unificato suddiviso in due torri, con altezze diverse e piani sfalsati affacciati verso sud, dove verrà realizzata una grande area verde.

 

Le due torri a piani sfalsati del progetto svedese sostenibile Nacka Port

 

I piani sfalsati del complesso più alto saranno utilizzati per creare terrazze comuni adatte sia alla coltivazione che alla vegetazione. Il blocco più basso invece crea una sequenza di spazi quadrati, con caratteristiche diverse, ben integrati con gli edifici in stile industriale circostanti. 

 

La torre più bassa del complesso sostenibile Nacka Port a Stoccolma

 

Pedoni e ciclisti possono attraversare il complesso ed incrociare bar, attività commerciali, un mercato e un parco urbano.

 

Inoltre il complesso prevede la realizzazione di ristoranti, un bike cafè, spazi dedicati ad attività di co-working, un hotel, una palestra, studi di artisti, laboratori e cucine comuni dove poter condividere conoscenze ed esperienze. Il blocco Klinten è una città nella città e sarà in grado di offrire un vasta gamma di attività in tutte le ore del giorno.

 

Un progetto pensato per generare vita urbana, dove ci si sente a casa e dove i cittadini sono incoraggiati ad utilizzare gli spazi a loro disposizione anche solo per incontrarsi e socializzare, e perché no, anche per dedicarsi alla creazione di qualcosa di nuovo.

 

Alla base del progetto di Nacka Port c’è un concetto ben preciso e semplice: creare una visione positiva dei bisogni futuri degli esseri umani e del nostro pianeta. Il complesso è stato realizzato con materiali rinnovabili, prestando attenzione al ciclo di vita dei prodotti utilizzati. È una struttura con saldo positivo di emissioni di carbonio e con un microclima sano.

 

Nacka Port sarà un luogo in cui connettersi e creare uno stile di vita urbano stimolante e sostenibile.

 

Render progetto ad alta sostenibilità  Nacka Port realizzato in Svezia

 

img by kjellandersjoberg

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/10/2018

Costruzioni ipogee: i vantaggi di vivere in una casa interrata

“Vivere sottoterra” può non sembrare molto allettante, anche se in realtà le costruzioni ipogee offrono diversi vantaggi in termini di comfort interno e di tutela ambientale. Oggi, con la diffusione delle costruzioni ipogee, vi sono ...

18/10/2018

I nuovi modelli del mercato elettrico

Quello energetico è un settore in profonda trasformazione: un’analisi di Althesys del mercato e di quanto sia necessario fare per non trovarsi impreparati   E’ in atto una profonda transizione del mercato elettrico, nel modo di ...

17/10/2018

La diffusione delle energie rinnovabili passa attraverso politiche abilitanti

Irena, che partecipa all'Assemblea dell'Unione Interparlamentare in corso a Ginevra, è convinta che sia necessario accelerare la trasformazione energetica globale attraverso la condivisione delle conoscenze e la collaborazione tra forzze politiche, ...

15/10/2018

La sostenibilit deve fare rete

Che cosa significa smart, cosa sono gli smart building e quali aspetti coinvolge il futuro smart? E’ partita da qui la terza edizione di KlimahouseCamp, momento di confronto e dibattito di alto livello tra importanti attori del mondo accademico, ...

15/10/2018

La visione di Di Maio per un Italia rinnovabile e sostenibile

L’impegno del Governo per la sostenibilità annunicato da Di Maio in un video messaggio prevede introduzione dell’Ires verde, conferma ecobonus e risorse a sostegno delle rinnovabili     Il vice premier e Ministro dello ...

10/10/2018

Le bioenergie guideranno la crescita delle rinnovabili al 2023?

IEA ha pubblicato uno studio in cui si parla delle bioenergie come le rinnovabili che cresceranno maggiormente fino al 2023, grazie alle importanti possibilità di utilizzo nel settore del calore e dei trasporti nei quali le altre fonti green ...

09/10/2018

Limitare il surriscaldamento a 1,5 per salvare il pianeta

Presentato il Rapporto IPCC che lancia l'allarme per il clima: necessario intensificare gli sforzi per combattere il surriscaldamento globale, puntare sulle rinnovabili e ridurre i consumi energetici, limitando il surriscaldamento a 1,5°  A poche ...

09/10/2018

Nella nota di aggiornamento DEF confermati Ecobonus e Sismabonus

Nella nota di aggiornamento del DEF presentata alle Camere sono confermati ecobonus e sismabonus per gli interventi di riqualificazione degli edifici     Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha pubblicato la Nota di Aggiornamento del ...