IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Emilia Romagna: corsi sulla certificazione energetica degli edifici, adottata la Delibera di Giunta Regionale

Emilia Romagna: corsi sulla certificazione energetica degli edifici, adottata la Delibera di Giunta Regionale

La Regione Emilia Romagna prosegue nel percorso di completemento del sistema necessario a rendere pienamente operativa la certificazione energetica degli edifici.

La Delibera della Giunta Regionale n. 1754 del 28 ottobre 2008 ha infatti definito:
- gli standard di riferimento per la programmazione e realizzazione dei percorsi formativi in materia di certificazione energetica degli edifici, anche ai fini dell’accreditamento dei soggetti certificatori secondo le modalità previste dalla D.A.L. 156/2008;

- le modalità e le procedure per l’autorizzazione e il riconoscimento dei corsi di formazione per certificatori energetici, anche per quelli realizzati antecedentemente la data di entrata in vigore della delibera;

- i requisiti dei soggetti deputati alla realizzazione dei corsi di formazione.Possono così prendere avvio le attività di formazione ed aggiornamento necessarie da una parte a consentire l’accesso al sistema di accreditamento da parte dei tecnici per i quali la frequenza di un corso è requisito indispensabile, e dall’altra parte a garantire nel tempo adeguati livelli di qualità delle prestazioni fornite, anche in un’ottica di formazione continua dei certificatori.

Il percorso formativo è articolato secondo lo schema seguente:

Corso di 60 ore, con moduli formativi caratterizzati da contenuti fortemente orientati alle problematiche operative; l’accesso al corso di formazione può essere preceduto da una valutazione dei crediti formativi in possesso del candidato, che consente di abbreviare il percorso formativo

Project work di 12 ore su casi-studio assegnati, con elaborazione del relativo materiale, obbligatorio e indispensabile per l’accesso alla verifica finale.

Verifica finale, con rilascio del relativo “Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento”.

I progetti formativi devono essere realizzati da soggetti attuatori accreditati ai sensi delle disposizioni previste dalla D.G.R. n. 140 dell’11 febbraio 2008.
Le Università, gli enti di ricerca, gli ordini e i collegi professionali possono essere autorizzati ad organizzare e gestire i corsi in analogia con i soggetti attuatori accreditati.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
14/05/2020

Decreto Rilancio: il superbonus 110% è, quasi, legge

Confermato il superbonus 110% per i lavori di riqualificazione energetica e adeguamento antisismico, installazione di impianti fotovoltaici e recupero o restauro delle facciate esterne degli edifici. Fraccaro: l’Italia riparte al 110%. C'è anche ...

13/05/2020

RPT: bene ecobonus e sismabonus al 110%, ma non basta

La Rete Professioni Tecniche apprezza la maxi detrazione del 110% ecobonus e sismabonus presente nel DL Rilancio ma fa anche una serie di proposte per migliorare il provvedimento. Il sottosegretario della presidenza del Consiglio Riccardo ...

08/05/2020

L’ecobonus diventa super, l’aiuto fiscale ora vale il 110%

Edilizia sostenibile, efficienza energetica, e rigenerazione urbana, sono il cuore degli interventi della norma che entra a far parte delle misure contro la crisi innescata dall’emergenza coronavirus; e trova posto, grazie alla certificazione del ...

24/04/2020

Continuano gli appuntamenti di formazione e approfondimento con i webinar di Infoweb

Dopo il grande successo dei primi 3 giorni di formazione, Infoweb propone anche lunedì e martedì due giornate dedicate a temi di grande attualità: autosufficienza energetica e inquinamento indoor     Da mercoledì ...

02/04/2020

Emergenza coronavirus, proroga scadenze

Arera con una delibera del 24 marzo ha posticipato di sei mesi i termini per la presentazione delle attestazioni di conformità delle norme CEI 0-16 e CEI 0-21. Per le diagnosi energetiche il MISE ha fissato al 22 maggio la scadenza per ...

25/03/2020

Prorogati i termini dei procedimenti per rinnovabili ed efficienza

Il GSE ha pubblicato sul proprio sito l'elenco, realizzato in collaborazione con il ministero dello Sviluppo Economico, dei procedimenti e dei relativi adempimenti prorogati a causa dell'emergenza coronavirus.   Sono esclusi i procedimenti con ...

04/03/2020

Comunità energetiche, la rivoluzione dell’energia è a portata di tutti

Con il via libera del decreto Milleproroghe, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, decollano l'autoconsumo collettivo e le comunità energetiche. Condomini, famiglie e imprese potranno finalmente autoprodurre e autoconsumare collettivamente ...

27/02/2020

Risparmio energetico diventa obbligo per Italia, via libera Palazzo Chigi a decreto efficienza

Approvato dal Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli e del ministro per gli Affari europei Vincenzo Amendola, il provvedimento per l’attuazione della direttiva Ue. Tra i punti qualificanti, ...