IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > EPIA: 15% del fabbisogno coperto dal fotovoltaico nel 2030

EPIA: 15% del fabbisogno coperto dal fotovoltaico nel 2030

Durante un convegno, nell'ambito di Hi Tech Expo, l'Associazione europea dell'industria fotovoltaica ha presentato una relazione in cui si prevede, con i tassi di crescita che si stanno registrando, che entro il 2030, il 15% del fabbisogno di energia elettrica mondiale, potrebbe essere ottenuto da impianti fotovoltaici.

Conferma questa ipotesi anche i dati raccolti da Assosolare, in essi si può vedere come nel solo 2008, l'industria fotovoltaica sia cresciuta del 500%, arrivando ad una potenza installata di 150 MW. Durante il convegno è emersa la necessità di poter accedere a finanziamenti più consistenti per sostenere tutte le fasi di produzione. Ad aumentare i costi di produzione è la necessità di importare il silicio da Paesi esteri, in particolare Germania, Cina e Stai Uniti, causata dalla presenza nel nostro Paese di un solo attore economico, capace di produrre il silicio necessario alla realizzazione di pannelli fotovoltaici.

Tutti hanno concordato nel definire, quello attuale, come "momento cruciale" per il settore, che se sostenuto con adeguati finanziamenti e normative potrebbe arrivare a far coincidere i costi di produzione di un kWh tra fotovoltaico e fonti convenzionali.

Epia

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/10/2019

Manovra: due miliardi subito dalle tasse sullambiente, e arriva la plastic tax

La Manovra vale 11 eco-miliardi in tre anni. Dialettica con dl Clima anche su inquinamento. La Legge di Bilancio dovrebbe riflettere il Dpb che per il Green new deal del governo punta a un coinvolgimento di tutti i ministri sulla sostenibilità. ...

18/10/2019

Risparmio del 70% sui consumi grazie alla riqualificazione efficiente

Il Sindaco Sala ha partecipato all’inaugurazione di un condominio riqualificato a Milano, che rappresenta un ottimo esempio di cosa si possa fare dalla collaborazione tra istituzioni, aziende e cittadini. Un intervento congiunto di sostituzione della ...

17/10/2019

Innovativo progetto di bioedilizia in calce e canapa

In via di realizzazione a Eslöv, in Svezia un centro yoga realizzato in bioedilizia: grazie a una tecnologia italiana che utilizza biocompositi in calce e canapa, l’edificio potrà assorbire più CO2 di quanta ne verrà ...

16/10/2019

Nuove celle fotovoltaiche dagli scarti della vinificazione

Siglata una partnership tra l'Università Ca’ Foscari Venezia e l'azienda produttrice di prosecco Serena Wines 1881 per lo sviluppo di innovative celle fotovoltaiche dalla feccia della vinificazione      Al via ...

15/10/2019

BioSolar Leaf: il sistema di pannelli con micro-alghe per pulire laria

BioSolar Leaf è una soluzione innovativa sviluppata dalla startup britannica Arborea in collaborazione con l'Imperial College di Londra. Si tratta di un sistema di coltivazione che sfrutta la crescita di micro-alghe all’interno di pannelli ...

14/10/2019

Pannelli solari, il fotovoltaico conviene anche se ha vita breve

Una ricerca del Massachusetts Institute of Technology conferma che anche pannelli fotovoltaici di 10/15 anni di durata sono economicamente vantaggiosi   a cura di Andrea Ballocchi      Indice degli argomenti: Pannelli ...

11/10/2019

Architettura e riciclo: arriva londa di New Wave per una scuola in Messico

Lo studio di progettazione UMA ha deciso di recuperare e riciclare i rifiuti in plastica per creare l’originale facciata di una scuola d'arte in Messico   la redazione      L’emergenza rifiuti è uno dei temi ...

09/10/2019

Il Veneto traccia la strada verso un futuro a zero emissioni

Una regione completamente sostenibile, alimentata solo da rinnovabili e a zero emissioni di CO2 entro il 2050. Questi gli ambiziosi obiettivi presentati da un team di ricercatori dell'Università di Padova.        Un team di ...