Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Fotovoltaico: IHS prevede 142 GW nel 2020

Fotovoltaico: IHS prevede 142 GW nel 2020

Secondo il nuovo comunicato pubblicato da IHS Markit nel 2020 ci saranno 142 GW di nuova potenza fotovoltaica installata, sette volte il totale degli impianti solari nel mondo dieci anni fa e con una crescita del 14% rispetto al 2019

 

Fotovoltaico: IHS prevede 142 GW nel 2020

 

Per il fotovoltaico continuerà nel 2020 il forte trend di crescita sia della capacità totale che della copertura geografica, o almeno è quanto sostiene IHS Markit che, nel documento pubblicato sul proprio sito, stima che nell'anno in corso ci saranno 142 GW di nuova potenza fotovoltaica installata, con un aumento del 14% rispetto al 2019 e circa sette volte di più dell'intera capacità installata 10 anni fa (20 GW nel 2010).

 

ISH Markit: la crescita del mercato fotovoltaico dal 2010 ad oggi

 

La crescita è stata molto significativa anche in termini di portata geografica. Nel 2010 erano 7 i Paesi con più di 1 GW di capacità installata, la maggior parte dei quali in Europa. IHS Markit prevede che più di 43 paesi raggiungeranno tale soglia entro la fine del 2020.

 

Edurne Zoco, direttore di Clean Technology & Renewables, IHS Markit, ha commentato che si tratta di una crescita continua ed esponenziale del comparto: "Se gli anni '20 sono stati il decennio dell'innovazione tecnologica, delle forti riduzioni dei costi, dei grandi sussidi e del predominio di alcuni mercati, allora il 2020 segna il decennio solare non sovvenzionato, della diversificazione e dell'espansione della domanda di impianti fotovoltaici in tutto il mondo, dei nuovi attori aziendali e dell'aumento della competitività rispetto alle fonti di energia convenzionali".

Le previsioni per il fotovoltaico nei diversi mercati

I grandi mercati come la Cina continueranno ad avere una quota sovradimensionata di nuove installazioni nel prossimo futuro ma contemporaneamente diminuirà la grande dipendenza dal paese asiatico per la crescita delle installazioni solari globali: le installazioni al di fuori della Cina sono infatti cresciute fino al 53% nel 2019 e si prevede che continueranno ad aumentare a due cifre nel 2020.


Nel complesso, ISH stima che i primi 10 principali mercati del solare vedranno la loro quota di mercato collettiva scendere al 73%, rispetto al 94% del 2010.

 

Installazioni di fotovoltaico in Cina e resto del mondo

 

In particolare in Cina le nuove installazioni saranno inferiori ai picchi di 50 GW nel 2017, la domanda è infatti in una fase di transizione, poiché il mercato si sta muovendo verso il fotovoltaico non sovvenzionato e in competizione con altre forme di generazione e c'è attesa per l'uscita del nuovo 14° Piano quinquennale che sarà annunciato l'anno prossimo.

 

Negli Stati Uniti è attesa una crescita del 20% nel 2020, si consoliderà così la posizione degli USA come secondo mercato mondiale. California, Texas, Florida, North Carolina e New York saranno i principali motori della crescita della domanda statunitense nei prossimi cinque anni.

 

Dopo aver quasi raddoppiato le installazioni nel 2019, si prevede che l'Europa continuerà a crescere nel 2020, aggiungendo più di 24 GW - un aumento del 5% rispetto al 2019. Spagna, Germania, Paesi Bassi, Francia, Italia e Ucraina rappresenteranno il 63% del totale degli impianti dell'UE nel prossimo anno.

 

In India, dopo un anno di stallo nel 2019 a causa delle incertezze politiche e dell'impatto dei dazi all'importazione sulle celle e sui moduli solari, si prevede che gli impianti cresceranno nuovamente supererando i 14 GW nel 2020. 

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
26/03/2020

Fotovoltaico e coronavirus: il momento è delicato

L’emergenza coronavirus avrà implicazioni anche nel settore del fotovoltaico. Le testimonianze di alcune delle aziende protagoniste del settore ammettono la complessità, ma guardano avanti   a cura di Andrea ...

24/03/2020

Pannelli fotovoltaici bifacciali: più energia allo stesso costo

I ricercatori del National Renewable Energy Laboratory stanno testando i primi moduli fotovoltaici in grado di assorbire la luce da entrambi i lati del pannello. 10% in più di energia a fronte di un costo appena superiore rispetto ai moduli ...

09/03/2020

+21% le installazioni di rinnovabili fra gennaio-novembre

Pubblicato da Anie Rinnovabili l'Osservatorio di novembre 2019: crescono nei primi 11 mesi dell'anno le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico che complessivamente superano 1 GW di potenza     Crescono del 21% le ...

06/03/2020

Efficienza record per la cella solare “tandem” in perovskite made in Italy

Un gruppo di ricerca italiano formato da Università di Roma “Tor Vergata”, ENEA e Istituto Italiano di Tecnologia ha realizzato un’innovativa cella solare "tandem" in perovskite e silicio che ha ...

27/02/2020

Fonti rinnovabili in Italia e Europa, i dati aggiornati del GSE

Il Gestore dei Servizi Energetici ha pubblicato sul proprio sito il documento aggiornato con le statistiche su sviluppo e diffusione delle fonti rinnovabili in Italia ed Europa nel 2018     Indice degli argomenti: Diffusione delle FER in ...

17/02/2020

Enorme potenziale occupazionale del fotovoltaico

Due nuovi studi stimano che entro il 2050 le energie rinnovabili in generale e il fotovoltaico in particolare, offriranno importanti opportunità di lavoro. Attesi 1,73 milioni di posti di lavoro nel solare in Europa entro il 2050   la ...

06/02/2020

E se le celle solari funzionassero di notte?

Alcuni ricercatori dell'Università della California hanno sviluppato un prototipo di celle fotovoltaiche notturne che utilizzano la terra come fonte di calore e il cielo come dissipatore di calore     Un team di ricercatori ...

04/02/2020

A Madrid il primo impianto fotovoltaico collettivo di autoconsumo

Il Gruppo Iberdrola installerà a Madrid il primo sistema solare di autoconsumo collettivo per un’area del centro: 60 pannelli fotovoltaici installati su un edificio residenziale e i residenti saranno compensati per l'energia prodotta in ...