Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > In Bulgaria centrale eolica Enel Green Power

In Bulgaria centrale eolica Enel Green Power

E' stata avviata Kamen Briag, la prima centrale eolica in Bulgaria, a Kavarna, di Enel Green Power, la società di Enel interamente dedicata allo sviluppo e gestione delle rinnovabili.
Con 7 turbine da 3 MW, per una capacità installata totale di 21 MW, il nuovo parco eolico si sviluppa su un'area di 70 ettari e produrrà oltre 56,5 milioni di chilowattora, in grado di soddisfare i consumi di 19 mila famiglie, quasi il doppio degli abitanti della stessa Kavarna, evitando ogni anno l'emissione in atmosfera di circa 50 mila tonnellate di CO2.
A fine 2008, Enel Green Power Bulgaria (EGPB) ha firmato un accordo con Global Wind Power Bulgaria - una controllata della danese Global Wind Power - per l'acquisizione del progetto di Kamen Briag e di un altro progetto eolico a Shabla, sempre di 21 MW, attualmente in costruzione, che la Società conta di terminare e mettere in esercizio entro il 2009.
"L'avvio in Bulgaria della produzione di energia eolica - sottolinea Francesco Starace, Presidente di Enel Green Power - testimonia ulteriormente l'impegno di Enel nello sviluppo delle rinnovabili e la crescita della presenza del Gruppo in questo Paese. Questo primo progetto costituisce un ulteriore passo in avanti nel raggiungimento, anche in Bulgaria, di un mix di generazione ben bilanciato. Come Enel crediamo nell'energia eolica e vogliamo giocare anche qui un ruolo di guida nello sviluppo di questa fonte rinnovabile".

In Bulgaria centrale eolica Enel Green Power

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
02/04/2020

Energia e Intelligenza Artificiale: perché è un’unione perfetta

Il mondo dell’energia può solo trarre beneficio dall’impiego della Intelligenza Artificiale: dalla produzione all’accumulo, ecco le ultime ricerche e le più interessanti applicazioni   a cura di Andrea ...

01/04/2020

Il settore dell'energia colpito dal Covid-19, è un fattore chiave per la ripresa

La nuova pandemia di coronavirus ha creato una crisi economica e sanitaria globale senza precedenti. Il settore dell'energia, che rappresenta un fattore chiave della vita moderna, è colpito in modo particolare ma è anche fondamentale ...

30/03/2020

Il clima migliorerà (purtroppo) a causa del coronavirus, nel 2020 emissioni sotto anche del 7%

L’Ispra conferma per il 2019 il disaccoppiamento tra l’andamento delle emissioni (che si riducono) e l’andamento del Pil (che cresce), e spiega che il calo delle emissioni è dovuto soprattutto alle restrizioni alla mobilità ...

27/03/2020

Il potenziale non sfruttato dei rifiuti organici nel fornire energia pulita

Secondo un nuovo rapporto dell'IEA, le risorse mondiali di biogas e biometano potrebbero coprire il 20% della domanda globale di gas, riducendo contemporaneamente le emissioni di gas serra.     Secondo il nuovo rapporto dell'Agenzia ...

23/03/2020

Ecco perché la Lombardia è sotto attacco, lo smog favorisce la diffusione del coronavirus

Uno studio della Società di medicina ambientale (Sima), condotto insieme con le università di Bari e di Bologna potrebbe offrire anche una spiegazione ambientale all’epidemia del Covid-19 nel Nord. L’inquinamento dell’aria ne ...

20/03/2020

Il COVID-19 impatta anche sull'industria eolica

Le tecnologie rinnovabili soffrono dell'impatto del Coronavirus. L'allarme di WindEurope per l'industria eolica     L'associazione europea WindEurope ha pubblicato sul sproprio sito un comunicato in cui esprime preoccupazione per le ...

18/03/2020

Scioglimento dei ghiacci: dal 1990 peggiorato di 6 volte

La Groenlandia e l'Antartide stanno perdendo ghiaccio talmente velocemente da seguire lo scenario peggiore del riscaldamento climatico previsto dall'IPCC     Il team dell'Ice Sheet Mass Balance Intercomparison Exercise (IMBIE) - composto da di ...

13/03/2020

Il carbone cala ma non abbastanza per rispettare gli accordi di Parigi

La produzione globale di energia elettrica a carbone è diminuita del 3% nel 2019, con un conseguente calo del 2% delle emissioni di CO2 nel settore energetico.     Pubblicato da Ember il Rapporto Global Electricity Review ...