IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Come garantire 68 GW di potenza fotovoltaica installata in Italia al 2030

Come garantire 68 GW di potenza fotovoltaica installata in Italia al 2030

In occasione del Forum ITALIA SOLARE 2018 in programma a Roma l’11 dicembre, aziende, istituzioni, investitori e operatori del settore si confronteranno sul presente e futuro del mercato fotovoltaico nel nostro paese  

 

Forum Italia solare l'11 dicembre a Roma su presente e futuro fotovoltaico

 

A Vision for the Energy Transition in Italy” è il tema del Forum Italia Solare in programma a Roma l’11 dicembre, importante occasione per aziende e operatori del settore per fare il punto sul mercato fotovoltaico in Italia, che entro il 2030 dovrà raggiungere 68 GW di potenza, ovvero più del triplo dell’attuale installato, con una produzione pari a 80 TWh, equivalente a un quarto del fabbisogno elettrico nazionale rispetto al 2017.

 

Per raggiungere questo obiettivo si stima un installato medio di 4 GW di nuovi impianti fotovoltaici all’anno, contro i 400 MW degli ultimi quattro anni, mantenendo una buona produzione degli impianti esistenti.

 

Vi sono aspetti normativi e burocratici che vanno risolti per poter rispettare questo target e stimolare nuovi investimenti nel settore.

 

Il Forum analizzerà il quadro normativo del fotovoltaico italiano relativo sia agli impianti di piccole e medie dimensioni, realizzati prima di tutto per l’autoconsumo, il cui sviluppo futuro è rivolto ai Sistemi di Distribuzione Chiusi, sia per quanto riguarda gli impianti fotovoltaici su larga scala per i quali la vendita dell’energia avviene attraverso i trader o il GSE, in attesa delle aste previste dal decreto FER che dovrebbe entrare in vigore entro fine anno.

Non vi è una legislazione che permetta ai grandi impianti di partecipare al Mercato dei Servizi del Dispacciamento e ai servizi di Regolazione della Tensione.

 

Paolo Rocco Viscontini, presidente di ITALIA SOLARE sottolinea che il Forum rappresenta un’importante occasione di confronto tra tutti gli attori coinvolti nella transizione energetica a garanzia che il fotovoltaico raggiunga gli obiettivi fissati, ovvero  le istituzioni, il regolatore, gli investitori e i produttori, “per un confronto sugli indirizzi e gli scenari futuri che ci aspettano in Italia per dare così una risposta a operatori e investitori”.

 

La giornata prevede una prima sessione plenaria sul tema “A Vision for the Energy Transitionin Italy” a cui parteciperanno Roberto Moneta CEO del GSE, Gianni Girotto (M5S), Gianluca Benamati (PD), Luca Squeri (Forza Italia) e Paolo Arrigoni (Lega), oltre alle associazioni internazionali del mondo del fotovoltaico.

 

Altre 4 sessioni saranno dedicate a tematiche di grande attualità e interesse quali la pianificazione per lo sviluppo di impianti fotovoltaici in un’ottica di sviluppo sostenibile “Urban and Land Planning: a strategic approach to the Solar PV sustainable development”, la digitalizzazione del settore energetico e i riflessi sul consumatore “Digital Energy: a new approach for the development and the empowerment of energy consumers”. Focus anche su autoconsumo e prosumer in Italia con i relativi modelli di sviluppo e schemi di incentivazione “Self-Consumption and Prosumers in Italy: business models and financing schemes” e infine la questione dei contratti a lungo termine per la fornitura di energia da fotovoltaico “Long term contracts (PPAs): what market and legislative conditions are needed for their bankability?”. 

 

Forum ITALIA SOLARE 2018

11 dicembre 2018, Hotel Quirinale Roma - A partire dalle 8.30

La partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi

 

Scarica programma dettagliato e iscriviti

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/03/2019

Cellule fotovoltaiche, i record di Insolight

A Losanna, all’Innovation Park della Scuola Politecnica, Insolight ha sviluppato un pannello fotovoltaico con rendimenti in opera del 29%. Un risultato ottenuto grazie all’applicazione di lenti in grado di focalizzare la luce del sole su celle ...

11/03/2019

Definire la qualit nei moduli fotovoltaici

Come si può valutare la qualità dei moduli fotovoltaici considerando prestazioni e efficienza, che devono continuamente migliorare e costi, che continuano a diminuire? E' fondamentale la competenza del produttore. Quali sono le ...

22/02/2019

+36% per il fotovoltaico in UE nel 2018

Pubblicata da SolarPower Europe una stima del mercato fotovoltaico europeo nel 2018, che ha registrato una crescita importante, installando  8,0 GW di impianti solari, contro i 5,9 del 2017. Ottime previsioni per il 2019     Cresce il ...

21/02/2019

Nel 2018 crescono fotovoltaico, eolico, idroelettrico e bioenergie

I dati pubblicati da Anie Rinnovabili evidenziano una crescita del 28% nel 2018 rispetto al 2017 per le nuove installazioni FER che nel complesso raggiungono 1162 MW     Segno + per le rinnovabili nel 2018 che complessivamente raggiungono 1162 ...

07/02/2019

La crescita di fotovoltaico ed eolico in Europa

Agora Energiewende e Sandbag hanno presentato la valutazione annuale del sistema elettrico dell'UE per il 2018: lo scorso anno l'elettricità rinnovabile ha ridotto del 5% le emissioni di CO2 nel settore energetico dell'Unione, con la progressiva ...

30/01/2019

Le novit per gli impianti fotovoltaici dallultima bozza del Decreto FER

Il testo dell’atteso Decreto FER è stato inviato a Bruxelles per la verifica sulla presenza di aiuti di stato, di cui non vi è traccia.   A cura di: Ing. Nicola Baggio     In quest’ultima e speriamo ...

30/01/2019

Sicurezza antincendio impianti fotovoltaici, facciamo chiarezza

I Vigili del Fuoco ci aiutano a fare chiarezza su un tema importante: è consentito installare impianti fotovoltaici commerciali anche se non dotati di ottimizzatori di potenza per il distacco automatico in caso di incendio     Il tema ...

29/01/2019

Il Canada e il suo centro sulla sostenibilit ad energia zero

La città canadese di Hamilton, in Ontario, ha inaugurato da poco il nuovo Joyce Center for Partnership and Innovation building. Il primo edificio istituzionale dell’intero Canada ad energia zero: un laboratorio e un centro di ricerca incentrato ...