IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Primo green building in Italia con certificazione LEEDV4

Primo green building in Italia con certificazione LEEDV4

CRIF ha inaugurato lo scorso marzo il nuovo Campous, edificio ad alta efficienza energetica, primo in Italia ad aver ottenuto il livello Gold della certificazione LEED v4

 

CRIF Campus,  primo edificio in Italia con certificazione Gold LEED V4

 

Realizzato a Varignana, alle porte di Bologna il nuovo Campus CRIF, inaugurato lo scorso marzo, è un edificio green in cui tutto è stato pensato con massima attenzione a sostenibilità ambientale ed efficienza energetica.

 

Un vero green building che, grazie all’attenzione ad ogni aspetto costruttivo ed impiantistico, ha ottenuto, come primo edificio in Italia, il livello Gold della certificazione internazionale “LEED v4 for New Construction BD + C”, per la valutazione delle prestazioni energetiche e di sostenibilità degli edifici.

 

Il protocollo sviluppato negli Sati Uniti da U.S. Green Building Council rappresenta uno standard di valutazione su base volontaria, riconosciuto in tutto il mondo, che ha l’obiettivo di promuovere la progettazione sostenibile degli edifici, in tutte le fasi, dallo sviluppo del progetto, alla costruzione e alla gestione quotidiana della struttura.

Perché un edificio sia veramente sostenibile è infatti indispensabile che l’intero ciclo di vita abbia un approccio green, verificando in tutti gli ambiti prestazioni energetiche e l’impatto ambientale, considerando la diminuzione delle emissioni di CO2, il miglioramento della qualità degli ambienti interni, i materiali utilizzati e l’accessibilità del sito.

Il progetto

Il nuovo polo operativo del CRIF, società globale specializzata in sistemi di informazioni creditizie e commerciali, è formato da edifici nuovi che occupano complessivamente circa 4.000 mq. e ospitano circa 130 persone. Sono presenti spazi comuni quali sale riunioni, sale corsi e spazi dedicati alla collaborazione. Il progetto ha richiesto un investimento di circa 35 milioni di Euro.

 

Spazi comuni del nuovo Crif Campus di Bologna

 

Anche gli ambienti interni sono strutturati per garantire massimo comfort ai dipendenti e contemporaneamente il campus rappresenta un interessante progetto per sperimentare nuove modalità di lavoro e di gestione a distanza, in un’ottica di maggiore flessibilità ed efficienza verso lo smart working.

Sostegno allo smart working al nuovo Crif Campus

 

Obiettivo del Campus è diventare un esempio di ‘Great Place to work’ e proprio per questo è stata data massima attenzione ai diversi aspetti del layout architettonico, ricerca delle migliori soluzioni ergonomiche, l’utilizzo di spazi ludici e ambienti accoglienti dedicati al ‘learning journey’ e all’organizzazione di eventi interni.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
05/11/2018

Come semplificare la redazione dell’APE nel caso di presenza di split

In fase di redazione di un Attestato di Prestazione Energetica (APE), la presenza di uno o più condizionatori (mono o multi-split) installati in diversi vani dell’unità immobiliare rappresenta una delle principali difficoltà ...

05/10/2018

La certificazione Leed paga

La certificazione Leed diventa sempre più un asset strategico del real estate: i valori immobiliari aumentano e cresce la rapidità di collocazione sul mercato degli edifici certificati. Lo dimostra una ricerca, la prima in Italia, condotta da ...

18/04/2018

Disponibile la nuova versione del software DOCET per la certificazione

ENEA e CNR hanno predisposto la versione aggiornata del software per la certificazione energetica che permette la trasmissione degli APE ai sistemi informativi predisposti dalle Regioni attraverso il file di interscambio generato Enea e Istituto per le ...

23/02/2018

Premiata la riqualificazione sostenibile di un edificio storico

Le ex scuderie del Monastero benedettino della Rocca di Sant'Apollinare hanno ricevuto la prima certificazione GBC Historic Building   Il restauro conservativo attento alla riqualificazione efficiente delle ex scuderie del Monastero benedettino della ...

02/02/2018

L22 a Milano, progettato in BIM certificato Leed Platinum

Un edificio che si caratterizza per il contenimento dei consumi, la diminuzione delle emissioni inquinanti, e che utilizza risorse rinnovabili e sostenibili     Fatebenefratelli 14, progetto di riqualificazione architettonica ed energetica ...

23/01/2017

Aggiornata la normativa per l’efficienza energetica degli edifici in Lombardia

Obiettivo della Regione è predisporre un testo unico relativo all’efficienza e alla certificazione energetica degli edifici. Critica l’Unicmi per il rischio di depotenziare gli ecobonus del 65%     La Lombardia, con decreto ...

13/12/2016

Con la certificazione energetica salvi l'ambiente e risparmi in bolletta

Ridurre le emissioni di inquinanti è fondamentale per il futuro dei nostri figli. La certificazione energetica è una soluzione conveniente per ridurle e allo stesso tempo risparmiare       Negli ultimi anni è cresciuta ...

09/11/2016

Chiarimenti sui nuovi requisiti di efficienza energetica a quasi un anno dalla loro applicazione

A poco meno di un anno dalla pubblicazione ed entrata in vigore del DM 26 giugno 2015 sui requisiti minimi in materia di efficienza energetica e sulla certificazione energetica degli edifici, sono state pubblicate dal Ministero dello Sviluppo Economico ...