IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Sistemi di accumulo per il FV, bando da 4 mln in Lombardia

Sistemi di accumulo per il FV, bando da 4 mln in Lombardia

La giunta regionale della Lombardia ha stanziato 4 milioni di euro destinati all'acquisto e installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici

 

La Lombardia approva un bando da 4 milioni di euro per i sistemi di accumulo per il fotovoltaico

 

La giunta regionale della Lombardia ha dato il via a un bando che mette a disposizione dei cittadini 4 milioni di euro per l’acquisto e l’installazione di sistemi storage per il fotovoltaico.

 

Già nel 2016 la Regione aveva proposto un bando da 2 milioni di euro, le cui risorse sono andate esaurite in un’ora e che ha permesso di finanziare circa 500 nuovi sistemi di accumulo.

 

Proprio visto il successo della precedente iniziativa la Giunta, facendo un importante sforzo, ha deciso si raddoppiare le risorse. L'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, Claudia Terzi, nel presentare le misure di incentivazione approvate dalla giunta per la diffusione dei sistemi di accumulo di energia elettrica da impianti fotovoltaici, ha sottolineato che il contributo è a fondo perduto, fino al 50% delle spese sostenute, iva compresa e fino ad un massimo di 3.000 euro per ogni intervento ammesso. L’assessore ha evidenziato che si tratta di un aiuto concreto per l’ambiente: “Grazie all'aumento di energia elettrica autoprodotta, infatti, potranno diminuire le emissioni di gas serra derivanti dalla produzione di energia da combustibili fossili”.

 

Potranno essere ammessi ad incentivo i sistemi di accumulo connessi a impianti fotovoltaici dotati di generatore di potenza nominale fino a 20 kW; inoltre i sistemi storage dovranno essere collegati secondo gli schemi di connessione previsti dalla norma CEI 0-21; e dovranno essere realizzati con tecnologia elettrochimica (Pb acido, ioni di Litio) o meccanica (es. volano). 


Le installazioni dei sistemi di accumulo dovranno essere eseguite in conformità alle norme di sicurezza vigenti.

 

Sono ammissibili le spese, sostenute successivamente al 3 febbraio 2016, in modo che possano partecipare anche le persone che non siano riuscite ad avere i fondi stanziati dal precedente bando, che interessino il costo d'acquisto del sistema di accumulo e dell'eventuale contatore aggiuntivo, per la misura dell'energia scambiata dal sistema di accumulo, se richiesto dalla norma CEI 0-21. Costo dell'installazione del sistema di accumulo e dell'eventuale contatore aggiuntivo.

Non sono comprese le spese relative all'acquisto e all'installazione dell'impianto fotovoltaico; spese per gli interventi edilizi eventualmente necessari per l'allaccio del sistema di accumulo all'impianto fotovoltaico; spese accessorie per gli adempimenti richiesti dal GSE (Gestore Servizi Energetici) e dal distributore di energia elettrica relative al sistema di accumulo; spese di consulenza.

 

Il bando a sportello sarà aperto a settembre, con finestra temporale per la presentazione delle domande e accesso all'istruttoria, in ordine cronologico, fino a esaurimento delle risorse.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
26/06/2019

Energia solare su tutti i tetti nell'UE per combattere il cambiamento climatico!

La nuova campagna lanciata da SolarPower Europe chiede di introdurre nella legislazione UE l'obbligo dell'energia solare su tutti gli edifici nuovi e ristrutturati, residenziali, commerciali e industriali. Risparmi per oltre 4 milioni di tonnellate ...

19/06/2019

822.301 impianti fotovoltaici in esercizio nel 2018

Il GSE ha pubblicato sul proprio sito il Rapporto Statistico sul Solare Fotovoltaico 2018: lo scorso anno il nostro paese con 822.301 impianti fotovoltaici in esercizio, ha prodotto circa 23mila GWh. Cresce il numero degli impianti, grazie soprattutto ...

17/06/2019

11 milioni di persone occupate nelle energie rinnovabili

Pubblicato un nuovo Report di Irena: in crescita gli occupati nelle energie rinnovabili (lo scorso anno erano 10,3 milioni). Un maggior numero di paesi ha sfruttato i vantaggi socioeconomici della transizione energetica. Il fotovoltaico occupa un terzo ...

30/05/2019

Le rinnovabili in Italia crescono, ma non abbastanza

Pubblicato da Anie Rinnovabili l'Osservatorio FER di Marzo 2019: nel complesso fotovoltaico, eolico e idroelettrico arrivano a 145 MW, in crescita del 5% rispetto al 2018. +18% le installazioni fotovoltaiche. Troppo lontani gli obiettivi al ...

15/05/2019

Fotovoltaico: competitivit economica ma non a scapito della qualit

La corsa ad abbassare il prezzo degli impianti fotovoltaici non è una strategia vincente sul lungo periodo se non c’è la qualità dei componenti.   a cura di Italia Solare     Il solare ha tutti i numeri per ...

14/05/2019

Conto Rinnovabili, incentivi privati per il fotovoltaico nelle PMI

Presentato nei giorni scorsi a Milano il progetto “Conto Rinnovabili” che prevede agevolazioni e incentivi privati a sostegno delle PMI per energie rinnovabili e fotovoltaico     “Conto Rinnovabili” è un progetto ...

08/05/2019

In calo nel primo bimestre le installazioni FER

Fra gennaio e febbraio +10% per fotovoltaico, + 4% per eolico, perdono idroelettrico e bioenergie. Pubblicato l'Osservatorio Anie Rinnovabili      L'Osservatorio Anie Rinnovabili di febbraio, elaborato su dati Gaudì - ...

08/05/2019

Nel 2018 per la prima volta in 20 anni rinnovabili in stallo

L'anno scorso, per la prima volta dal 2001, la crescita della capacità di produzione di energia rinnovabile non è aumentata. L'allarme dell'IEA per il raggiungimento degli obiettivi fissati dall'Accordo di Parigi     Dopo quasi ...