IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Isolanti URSA: qualità garantita con il passaporto per l’ambiente URSA BiOnic Performance

Isolanti URSA: qualità garantita con il passaporto per l’ambiente URSA BiOnic Performance

URSA

11/12/2019

URSA lavora da sempre con una particolare attenzione alla sostenibilità ambientale e lo fa mediante la produzione di soluzioni volte al risparmio energetico e alla creazione di benessere. Queste soluzioni sono rappresentate dai sistemi di isolamento termoacustico URSA, oggetto di una costante ricerca tecnologica che ha portato alla realizzazione di URSA BiOnic e all'aggiornamento del passaporto per l’ambiente URSA BiOnic Performance.

 

A cura di Fabiana Murgia

 

Ursa BiONIC per l'edilizia sostenibile

 

Indice:

Realizzare un isolamento negli ambienti domestici e nei luoghi di lavoro equivale a contenere il problema degli sprechi termici e dell’inquinamento acustico. Affinché questi obiettivi vengano raggiunti offrendo il massimo dei risultati è necessario utilizzare materiali specifici in base alla funzione da svolgere, posizionandoli nei punti maggiormente sensibili dell'edificio per limitare la dispersione di calore e la diffusione dei rumori provenienti dall’esterno.

 

La scelta delle soluzioni più adatte alle diverse casistiche rispetta sempre i livelli minimi di efficienza e di comfort definiti dalla legislazione. URSA lavora per fornire soluzioni che rispettino appieno i limiti legislativi grazie alle tecnologie costruttive più adeguate e alle corrette modalità di posa in opera.

URSA e la sostenibilità in edilizia

URSA promuove da sempre lo sviluppo sostenibile in edilizia impiegando materiali isolanti ad alte prestazioni che generano opportunità di risparmio in termini di energia e di denaro, nonché una forte riduzione delle emissioni di CO2. Un’ulteriore dimostrazione dell’impegno sostenuto dell’azienda risiede nella stesura periodica di un documento denominato Sustainability Report, con il quale vengono messe in luce tutte le azioni intraprese per promuovere uno sviluppo sostenibile.

Isolanti naturali sostenibili: perchè sono importanti

 

L’importanza dei materiali isolanti risiede nella capacità di far risparmiare fino al 50% dell’energia generalmente spesa per riscaldare l’edificio e di ridurre fino al 50% delle emissioni di CO2 e di altri inquinanti. Gli isolanti naturali permettono, quindi, di compensare le emissioni prodotte nel corso della vita utile dell'edificio; non solo, gli isolanti URSA forniscono un contributo significativo ad ognuno dei tre ambiti della sostenibilità: ambientale, sociale ed economica.

 

I benefici ambientali derivano da un elevato contenuto di riciclato, che può superare il 65%, e all’impiego di materie prime vergini ampiamente disponibili sulla Terra; i benefici sociali si traducono, invece, nella realizzazione di un ambiente salutare caratterizzato da elevato comfort termico indoor e riduzione degli inquinanti generati dalla produzione di energia. Se parliamo di benefici economici ci riferiamo a una riduzione dei costi in bolletta che può raggiungere i 600€ annui, contribuendo al miglioramento della bilancia commerciale del Paese che si troverà a dover importare una minore quantità di combustibile.

URSA BiOnic Performance: passaporto per Protocolli di Sostenibilità Ambientale e Sistemi di Rating

La produzione URSA è da sempre indirizzata all’offerta di prodotti dalle elevate performance che garantiscono massimo comfort e benessere attraverso sistemi isolanti sostenibili e durevoli. A tale proposito l’azienda ha introdotto l’innovazione tecnologica URSA BiOnic, coniugando aspetti biologici e tecnici che offrono il massimo della qualità.

Grazie a questa innovativa tecnologia i prodotti URSA riescono ad ottenere il massimo punteggio nei protocolli ambientali, offrendo prestazioni che rispettano le normative europea e nazionale.

L’introduzione della tecnologia URSA BiOnic è la chiara risposta all’approccio sostenibile sviluppatosi in ambito architettonico e ingegneristico che ha portato all’introduzione del concetto di green building, riferendosi a una tipologia di edificio progettato, costruito e gestito in modo sostenibile.

 

Gli edifici green vengono sottoposti a sistemi di valutazione e certificazione energetico-ambientale, chiamati attestazioni di sostenibilità ambientale, con lo scopo di dichiarare le prestazioni e l’impatto ambientale sul territorio, includendo la richiesta energetica dell’edificio stesso. Garzie alla certificazione energetico-ambientale è possibile valutare un edificio non solo considerando i consumi e l’efficienza energetica, ma anche prendendo in considerazione l’impatto della costruzione sull’ambiente e sulla salute dell’uomo.

 

Calcolo sostenibilità in edilizia

 

La sostenibilità in edilizia può essere valutata secondo due metodi differenti: metodo qualitativo, o a punteggio, e metodo quantitativo.

Ad oggi la valutazione maggiormente utilizzata è quella qualitativa, che prende in considerazione tutti gli aspetti della sostenibilità per tutto il ciclo di vita dell’edificio: energia, salute e benessere, innovazione, uso del suolo ed ecologia, materiali, gestione, inquinamento, trasporti, rifiuti, acqua.

L’innovazione tecnologica URSA BiOnic permette di soddisfare questi aspetti raggiungendo il massimo punteggio all’interno dei protocolli ambientali.

Isolanti in lana minerale Glasswool e Terra

 Ursa Terra BiOnic

 

Gli isolanti in lana minerale impiegano materie prime abbondantemente disponibili sulla Terra e necessitano di una piccola quantità di energia per il trasporto e la posa essendoo facili da installare e sicuri da maneggiare.

URSA BiOnic inserisce nelle linee di isolanti in lana minerale, URSA Glasswool e URSA Terra, un legante di nuova formulazione a base organica di origine vegetale, ecocompatibile e caratterizzato da una limitata emissività di VOC e formaldeide.

Isolanti in schiuma plastica XPS e Maior

 

Per quanto riguarda le linee di isolanti in schiuma plastica estrusa URSA XPS e URSA Maior, la cui produzione ha un impatto minimo sull’ambiente, URSA BiOnic interviene sulla scelta delle materie prime, dei gas di estrusione e degli additivi, generando prodotti altamente performanti, caratterizzati da un elevato contenuto di riciclato e dall’assenza di sostanze nocive per l’uomo e per l’ambiente.

Le linee in schiuma plastica URSA XPS e URSA Maior godono, inoltre, dei vantaggi derivanti dal sistema di pallettizzazione che facilita il trasporto e la movimentazione dei prodotti. Il sistema prevede che gli imballaggi vengano impilati e fissati con reggette su quattro altezze, consentendo di impilare sul retro altre due altezze per poi fissare nuovamente il pallet. La soluzione permette, quindi, di utilizzare le parti superiori del pallet, conservando il resto perfettamente imballato e riducendo l’impatto ambientale.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO