Advertisement

Piemonte, 39 milioni dal Piano d’azione sull’energia rinnovabile

La Giunta Regionale del Piemonte ha approvato, il 19 novembre 2012, il Piano d'Azione per l'energia 2012-2013, in coerenza con l'Atto di indirizzo per l'avvio della pianificazione energetica regionale che individuava i quattro Assi strategici di intervento per l'implementazione della strategia energetica regionale: Asse I – Promozione della produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili; Asse II – Promozione dell'efficienza e del risparmio energetico; Asse III – Promozione delle reti e della generazione distribuita e Asse IV – Promozione della filiera della clean economy e specializzazione dei cluster regionali.
Le risorse inizialmente destinate agli interventi previsti dal Piano d'azione ammontano complessivamente a 39 milioni e 100 mila euro e derivano da fondi europei e regionali. Nel dettaglio saranno così ripartiti: 8.500.000€ per l'Asse I, 16.100.000€ per l'Asse II, 4.000.000€ per l'Asse III e 10.500.000€ per l'Asse IV.
Gli strumenti di sostegno proposti consistono nella concessione di prestiti agevolati, cumulati o alternativi a contributi a fondo perduto, entro i massimali che verranno specificati nei bandi attuativi del Piano d'azione.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento