Advertisement

Premio Earto per innovazione fotovoltaico a concentrazione

Il tedesco Fraunhofer Institute for Solar Energy Systems si è aggiudicato il premio europeo EARTO per “l’innovazione 2010 più promettente per le possibili applicazioni economiche e sociali“. Il premio è stato assegnato per un nuovo tipo di celle solari fotovoltaiche a concentrazione che ha raggiunto in laboratorio una efficienza del 41,1%. A differenza delle normali celle solari, che trasformano in energia ciascuna la radiazione solare su di essa incidente, le celle a concentrazione utilizzano sistemi ottici per concentrare su una singola celle l’energia solare incidente su una superficie molto più ampia. In tal modo, per esempio, può essere concentrata su una sola cella quadrata di 1 cm di lato la radiazione solare che incide su una superficie di 500 o 1.000 cm quadrati, mentre con il fotovoltaico tradizionale sarebbero necessarie 500 o 1.000 singole celle. La tecnologia è già in uso in impianti sperimentali. L’innovazione del Fraunhofer ISE consiste in una struttura a tripla giunzione di un materiale semiconduttore composto da vari elementi (gallio, indio, arsenico e fosforo), applicati in strati multipli su un substrato di germanio. In questo modo la struttura della cella fotovoltaica è di grado di sfruttare l’intera lunghezza d’onda della luce solare (mentre le celle al silicio sono sensibili sono ad una parte della banda solare), con un’efficienza appunto del 41,1%, cioè quasi doppia rispetto alle normali celle di silicio. L’Istituto Fraunhofer sta ora lavorando insieme alla società tedesca AZUR Space Solar Power per commercializzare la nuova tecnologia già nel 2011. EARTO (European Association of Research and Technology Organisations) è la principale associazione composta dalle organizzazioni industriali europee di ricerca e tecnologia, occupandosi di tutti i principali settori ad alta tecnologia: dalle energie rinnovabili alle telecomunicazioni, , dall’informatica ai trasporti. Il suo scopo è promuovere le innovazioni tecnologiche con il potenziale più alto per lo sviluppo economico e sociale.

Fonte www.lastampa.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento